Abbiamo recensito per voi Bastardo mobile, secondo volume di Jimmy’s Bastards, la serie AfterShock scritta da Garth Ennis e disegnata da Ross Braun.

Trovate la recensione nella parte superiore della pagina e il podcast dopo la sinossi del volume (17,50 x 26,50 cm. C, 120 pp., col., 19,90 Euro) edito da saldaPress.

 

Jimmy Regent è la super-spia numero uno della Gran Bretagna. Ha tutto quel che contraddistingue una spia: intrighi, avventure, una licenza per sparare a chiunque desideri e belle donne che cadono ai suoi piedi, tranne la sua nuova collega. Ma c’è un prezzo da pagare per le molteplici conquiste romantiche del passato e ora Jimmy è in un mare di guai. La terrificante scoperta di avere una numerosissima e malvagia progenie, era solo l’inizio dell’incubo. Ora Jimmy Regent si trova rinchiuso in una stanza dalle pareti di gomma. Però, non appena la super-spia inizia a rimbalzare dentro la sua nuova vita – e la sua nuova cella – la sua collega Nancy scopre la verità dietro al folle destino del nostro eroe e capisce che è ora di mettersi in azione. Il secondo volume di JIMMY’S BASTARDS, la folle, irriverente, irresistibile serie di Garth Ennis e Russ Braun, che ribalta in maniera geniale il canone della super-spia alla 007.

 

 

Consigliati dalla redazione