Dragon Ball Super GokuDurante l’incontro di presentazione di un nuovo videogioco per mobile, è stato mostrato il teaser trailer del ventesimo lungometraggio animato di Dragon Ball, il cui titolo di lavorazione è Dragon Ball Super; l’omonima serie televisiva si è infatti conclusa qualche giorno fa e questo film ne sarà una diretta continuazione.

Akira Toriyama ha scritto la storia e disegnato i nuovi personaggi, con Tatsuya Nagamine (One Piece Film ZSaint Seiya Ω) alla regia, Kazuo Ogura (La Battaglia degli Dei, One Piece Film Gold) alla direzione artistica e Naohiro Shintani (One Piece Film Z, Dragon Ball: Yo! Il Ritorno di Goku e i Suoi Amici) alla supervisione delle animazioni.

Il produttore Norihiro Hayashida punta a una distribuzione in contemporanea mondiale il 14 dicembre, giorno in cui il film arriverà nelle sale giapponesi; ciò potrebbe rappresentare un problema per i Paesi (tra cui l’Italia) in cui per quella data la serie televisiva omonima non si sarà ancora conclusa, a meno che non avvenga una brusca accelerazione di adattamento e doppiaggio in vista di questo evento cinematografico globale.

Durante l’incontro è stato sottolineato che questo lungometraggio segnerà un cambiamento nel design di Goku, dopo più di vent’anni; come si può vedere nel trailer, il tratto è più semplice e in qualche modo ricorda la prima serie (il protagonista sembra addirittura più giovane), favorendo animazioni più fluide.

Nel video appare inoltre un avversario dall’aura verde, e un animatore dello staff ha stuzzicato i fan dicendo che “potrebbe” essere un Saiyan. Dal colore dell’aura dovrebbe trattarsi di un Saiyan antico, e al momento l’ipotesi più diffusa è che si tratti di Yamaoshi, il primo a trasformarsi in Super Saiyan.

Il personaggio si era brevemente intravisto ne La Battaglia degli Dei, dove il suo spirito era apparso durante il rituale di trasformazione di Goku in Super Saiyan God. Questa supposizione è anche coerente con le parole di Toriyama, che qualche giorno fa aveva dichiarato: “Arriverà un avversario a lungo atteso“.

 

 

Fonte: Anime News Network

 

Consigliati dalla redazione