Abbiamo recensito per voi Non stancarti di andare, la nuova graphic novel scritta da Teresa Radice e disegnata da Stefano Turconi.

Trovate la recensione nella parte superiore della pagina e il podcast dopo la sinossi del cartonato (19 x 26 cm, 321 pp., col., € 27,00) edito da BAO Publishing.

 

Iris inizia a mettersi comoda nella casa di Verezzi mentre Ismail torna a Damasco per sistemare le ultime faccende. Separati da un destino violento e imprevisto, Iris si scopre incinta mentre Ismail lotta per tornare in Italia.

Costellato di personaggi memorabili, Non stancarti di andare è un romanzo grafico lungo, denso, impegnato e impegnativo, sul senso dell’esistenza e della distanza. Una storia per distruggere le barriere, per imparare ad amare senza riserve, scritta con immenso coinvolgimento emotivo da Teresa Radice e disegnata, a colori, da uno Stefano Turconi che inventa nuovi trucchi per rendere su carta le emozioni della sceneggiatrice.

Un libro che coltiva l’anima e la fa sbocciare, non importa quanto freddo faccia, fuori.

 

 

Consigliati dalla redazione