Dopo una lunga attesa, Attica sta finalmente per fare il suo esordio: il nuovo progetto fantascientifico creato da Giacomo Bevilacqua non debutterà in fumetteria e in libreria di varia a dicembre (come indicato sull’ultimo catalogo Preview), bensì il prossimo 14 novembre.

Sergio Bonelli Editore presenterà all’imminente Lucca Comics & Games 2019 (30 ottobre – 3 novembre) il primo numero, inaugurando un formato editoriale inedito (13 x 18 cm, B, b/n, 4,90 Euro) per quanto riguarda le sue proposte e tipico di tankobon giapponesi.

 

 

Nell’immagine promozionale diffusa dalla casa editrice milanese, Attica appare scritto anche in alfabeto katakana – アッテイカ. Nella gallery sottostante trovate alcune tavole del fumetto, mentre qui sopra il teaser, realizzato da Alex Dante e con musiche composte dallo stesso Bevilacqua, con parecchi richiami e influenze del Fumetto nipponico.

Concepita come una miniserie di sei uscite mensili (con un numero zero proposto a dicembre 2018 in occasione del Free Comic Book Day Italia), l’opera vuole essere un omaggio agli shonen, verso i quali l’autore nutre una grande passione.

Di seguito trovate la sinossi della primo numero:

 

Circondata da impenetrabili mura, Attica è considerata la città più bella e moderna del XXI secolo. Ambita meta turistica e speranza di una vita migliore per migliaia di persone, Attica è in realtà una grande bugia. Per questo, cinque ragazzi dagli strani poteri si uniscono loro malgrado per compiere un’impresa folle: radere al suolo le mura della città e metterla a ferro e fuoco, cercando di non farsi ammazzare. O di non ammazzarsi a vicenda…

 

 

 

Fonte: Sergio Bonelli Editore

 

Consigliati dalla redazione