Le spade cozzano! X of Swords, il crossover mutante che vede dieci campioni dell’isola di Krakoa scontrarsi con altrettanti campioni della perduta isola gemella di Arakko per il controllo dei poteri arcani di Altromondo, è entrato nel vivo, e i duelli si susseguono rapidamente, assegnando vittorie e sconfitte all’una e all’altra fazione.

 

 

Abbiamo già fatto conoscenza con i guerrieri che combattono in nome di Krakoa e della Terra, i mutanti che difendono la nostra realtà; oggi scopriamo chi sono invece i portatori di spade di Arakko, quasi tutte figure originali che fanno il loro esordio in questa saga. Molti sono legati a doppio filo a uno dei campioni “terrestri”, Apocalisse, che si ritrova a dover combattere con la carne della sua carne.

 

X OF SWORDS

I PORTATORI DI SPADE DI ARAKKO

 

REDROOT LA FORESTA

 

Arakko è femminile, così come la sua voce, Redroot la Foresta. Tra gli Arakkii, si distingue in quanto non vuole combattere e disprezza l’imminente spargimento di sangue. Se non fosse per il desiderio di Arakko di ricongiungersi con Krakoa, Redroot si terrebbe fuori da questo conflitto. Tuttavia, su richiesta di Arakko, utilizzerà i suoi poteri di botomanzia e la lama nota come Alluvium.

 

POGG UR-POGG

 

Si sa molto poco di Pogg Ur-Pogg, una creatura dall’aspetto da rettile. Tuttavia, è significativo che gli Arakkii abbiano dovuto fare leva sulla sua avidità per convincerlo a combattere per loro. Pogg Ur-Pogg brandisce una spada che porta il suo stesso nome e affronterà Magik nell’imminente torneo.

 

BEI LA LUNA DI SANGUE

 

Bei la Luna di Sangue non ha avuto bisogno di troppe pressioni per unirsi allo scontro. La sua lama si chiama Seduttrice, mentre definire il suo potere mutante è più difficile. Sappiamo solo che si chiama “la Nota del Destino”.

 

SOLEM

 

Solem, un seduttore impenitente è stato tenuto prigioniero per oltre un secolo. Il suo crimine è stato l’omicidio del suo ex amante, il marito di Guerra, e quest’ultimo è l’unico essere che Solem non sia mai riuscito a sedurre. Solem è dotato di una pelle di adamantio che lo rende pressoché invulnerabile e brandisce una lama Muramasa. Ma soprattutto, Wolverine gli deve un favore. E forse presto verrà il momento di riscuoterlo.

 

ISCA L’IMBATTUTA

 

Isca l’Imbattuta possiede un potere mutante molto speciale: non può perdere. Mai. Da qui nasce “l’imbattuta” del suo nome. La sua spada si chiama Misericordia, una dote di cui Isca è priva. È anche la sorella di Genesi, la moglie di Apocalisse. Questo farebbe di Isca la sua cognata, e un tempo i due avevano un rapporto fraterno. Isca forgiò perfino la Lama dello Scarabeo di Apocalisse come regalo di nozze.

 

LA SPADA BIANCA DELLA GUGLIA CELESTIALE

 

Un tempo la Spada Bianca era uno dei campioni degli Arakkii. Guidò personalmente una spedizione nella dimensione degli invasori e fermò l’avanzata di Amenth. Ecco perché ora considera un tradimento il fatto che gli Arakkii si inchinino a lei. Ha accettato di impugnare per loro la sua spada, Purity, in cambio di un importante favore che rivelerà in futuro. La Spada Bianca è inoltre dotata di una capacità rigenerante che rivaleggia con quella di Logan

 

MORTE

 

La prima Morte, figlia di Apocalisse e Genesi, ha di recente rubato l’Osso Nero di Amduat per farne la propria lama. Il suo potere si chiama “Gli Occhi della Morte” ed è all’altezza del suo titolo.

 

GUERRA

 

Guerra, un altro figlio di Apocalisse e Genesi, detiene il potere mutante di controllare il fuoco. La sua lama si chiama Vermillion, la spada rossa della guerra. In X of Swords: Creation #1, un singolo colpo di Vermillion ha quasi ucciso Apocalisse.

 

SUMMONER

 

Summoner è la figlia di Guerra e del suo defunto marito Bracken. Questo fa di lui il nipote di Apocalisse. È giunto sulla Terra in X-Men #2 assieme a un pezzo di Arakko che si è riunito a Krakoa. Ha affermato di essere un amico e alleato dei mutanti di Krakoa, avvertendoli di una prossima invasione. Ma Summoner aveva da sempre l’intenzione di tradire Apocalisse e ha ucciso personalmente Rockslide. Grazie al suo potere mutante, Summoner è quasi invulnerabile: solo i suoi occhi possono essere feriti. La sua spada si chiama Colony.

 

ANNIHILATION

 

Annihilation è il capo degli Arakkii e il possessore della Spada del Crepuscolo. I suoi poteri mutanti rimangono un mistero, ma detiene una forza superiore perfino a quella di Apocalisse. Con suo grande orrore, Apocalisse ha appreso che Annihilation è sua moglie, Genesi, che in qualche modo si è fusa con Amenth. Annihilation è letteralmente il più grande amore di Apocalisse e il suo più grande nemico allo stesso tempo. E nella guerra che incombe, solo il più forte sopravvivrà.

 

 

Fonte: Marvel