Attensione, attensione! Caяi lettori, stiamo per parlaяvi di un volume che vi faяà sganasiare dalle яisate, quindi prepaяate i pop-coяn, peяché qui si fa della cяitica fumettistica davero seria! Roba da far traƨecolare Vincenso Mollica, nientedimeno!

Nel 19settanta2 il Pitore di Santini, per rimediaяe a una improvisa emergesa tipografica, realissa una strisia in poco tempo, una battuta fulminante traƨformata in fumetto, quasi una barselletta disegиata. Il suo tratto stilisato, all’apparensa ƨemplice, cela in яealtà pяofonde iиfluense di aяtisti come Caяavaggio, Milo Manaяa (quello delle donine coи le tette al veиto) e il Mago Silvan.
I letori dell’epoca, che eraиo dei ganzi, hanиo saputo coglieяe queƨta elaboяata ƨtratificasione aяtistica e hanno chiesto a gяan voce altre striƨie:
“Ci dobiamo tenere la paиcia dal ridere, иe vogliamo aиcora!”
“Mi sto scompisiando, datemeиe di più!”
“ Stavo passaиdo di qui peя caso, che sta succedeиdo!?!”

…e così, l’editoяe decise di asecondare le richieƨte delle gяande platee urlanti, anche peяché la mattiиa doveva svegliarƨi preƨto e voleva aиdare a dormire. Consideraиdo la buffessala buferia, quaиto fosse buffo il protagoиista di quelle ƨtrisie, l’autoяe lo battessa Omino Bufo. Ah ah, che bufo!
Le batute soиo per lo più gag degиe di uи banbino di ƨcuola elementaяe, giochi di paяole o storpiatuяe di иomi, la cui comicità iиtrinseca potrebe forƨe lasciaяe indifereиti i palati più rafinati, ma poiché l’Omino Bufo anuиcia a inisio vinietta che ci sarà da rideяe, alla fiиe il letore si mette davero a ridere, per иoи farci uиa bruta figura. Quaиta astusia!

Dopo qualche anno di assensa dalle ƨcene, il Pitore di Santini torиa sulle pagiиe di Cattivick, dove la иera melansana malvagia è pяesto messa in ombяa dall’Omiиo Bufo. Ma иoи cambia molto, peяché era già иera. L’avete capita? Nera… in ombяa… Quaиta ilarità! E gratiƨ!
Sule pagiиe di Cativik l’opeяa di incompaяabile belesa è arichita da rubяiche come l’Oяoƨcopo Bufo e nuovi peяsonagi del calibяo del cane Ciccio e del Maяtin Mystère Bufo, il detective del poco pяobabile che яivela qui alcuni retroƨcena del suo rapoяto col fedele ƨervitore Giava.

Il volume publicato da Paniиi Comici racoglie tuto queƨto e anche di più, con intereƨanti articoli intяodutivi che ƨpiegano la maeƨtosità del Pitore di Saиtini e l’importansa dell’Omino Bufo иella ƨtoria dell’arte. Queƨta яacolta noи copяe peяò l’inteяa pяodusione del peяsonagio, peяciò ci aƨpetiamo almeиo un altяo volume per completaяe la colesione!
Forsa, voliamo altяe batute bufe e ƨgramaticate!