Il buio colpisce ancora, variant cover di Leo Ortolani

Dopo averci raccontato emozionanti storie di adozione e transessualità e averci insegnato qualcosa su Internet, lo Spazio e la Normale di Pisa, torna il Leo Ortolani più spensierato con un nuovo volume dedicato alle sue graffianti recensioni cinematografiche a fumetti. Sono passati tre anni dall’uscita della prima raccolta edita da BAO Publishing, e in questo periodo l’autore ha ridotto la quantità di materiale pubblicato sul suo blog per il filone CineMAH, così che Il buio colpisce ancora risultasse composto per la maggior parte di inediti.

Le storie brevi continuano a essere efficaci e spassose come nel primo cartonato, con riflessioni argute sui film e gag fulminanti che suscitano risate di pancia. È evidente quanto Ortolani si diverta a realizzarle, e l’impressione è che siano reazioni spontanee e istintive buttate su carta senza una grossa rielaborazione, con la stessa facilità con cui l’autore risponde in modo sagace alle interviste o alle domande dei lettori agli incontri con il pubblico.

Tra sbadiglioni, trame con idee abusate e genitali frantumati dalla noia, il fumettista non pone limiti alle sue critiche al vetriolo, sfoderando anche una serie di battute politicamente scorrette sull’11 settembre, le donne e il bodyshaming, ignorando le crescenti critiche a cui la comicità è soggetta e portando avanti il suo umorismo più “scomodo” sfoggiato nelle meraviglie della natura e della tecnica.

“Un’ulteriore dimostrazione dell’amore di Ortolani per il Cinema.”Il volume spazia tra super eroi, Star Wars e action movie di serie B, ma rispetto al precedente si concede di esplorare anche generi differenti: l’indice offre anche recensioni di musical, film italiani e grandi Classici del passato, realizzate in occasione di eventi a cui l’autore è stato invitato. Questo rende la lettura più varia e permette a Ortolani di rinnovare un prodotto comunque efficace e consolidato, senza nascondere di aver apprezzato anche film diversi dagli abituali blockbuster.

Pagina dopo pagina si sviluppa anche una sottile continuity, con riferimenti a film già trattati e tormentoni innescati precedentemente, fino all’episodio incentrato su Gli ultimi Jedi, che si conclude con una sorta di morale, perfetta chiusura del volume.

La prima tiratura di CineMAH presenta: Il buio colpisce ancora rientra tra le uscite arricchite da contenuti speciali esclusivi, in occasione del decennale di BAO Publishing: le sedici pagine aggiuntive raccolgono alcune vignette pubblicate in passato sul blog dell’autore o sulle sue pagine social, con battute che in molti casi erano state già integrate in storie del volume precedente, come nel caso delle traduzioni italiane di Uattafak. In questa sede trovano però spazio anche dei sentiti omaggi a Bud Spencer e Paolo Villaggio, un’ulteriore dimostrazione dell’amore di Ortolani per il Cinema.

 

Il prossimo 12 settembre arriva in fumetteria e in libreria Il buio colpisce ancora, secondo volume di CineMAH presenta, la serie BAO Publishing che raccoglie le recensioni cinematografiche a fumetti di Leo Ortolani.

Noi di BadTaste.it abbiamo organizzato insieme alla casa editrice milanese e ad Arcadia Cinema (Melzo, MI) una serata speciale nel giorno dell’esordio, in cui il celebre autore di Cinzia incontrerà i lettori per un firmacopie e verrà intervistato nell’amatissima Sala Energia, poco prima della proiezione del film It – Capitolo due.

 

RISERVA QUI IL TUO POSTO

SELEZIONANDO LO SPETTACOLO DEL 12/9 ORE 21

ISCRIVITI ALL’EVENTO SU FACEBOOK

 

 

Consigliati dalla redazione