Il cowboy solitario, l’uomo che spara più veloce della sua ombra, può finalmente cavalcare tranquillamente anche sul suolo italiano, con una ristampa completa delle sue avventure, dopo una vita editoriale piuttosto travagliata. I fan italiani della bande dessinée non hanno mai potuto leggere la produzione completa di Lucky Luke, tra cambi di editore, albi ormai introvabili e mai più ristampati, e alcune storie del tutto inedite. Ma l’occasione ora c’è grazie alla collana proposta settimanalmente in edicola dalla Gazzetta dello Sport.

I primi cinque volumi di questa serie ristampano dal numero 12 al numero 21 della serie originale, saltando i primi numeri, dove il disegno di Morris era ancora acerbo e René Goscinny non era ancora intervenuto per supportarlo alla sceneggiatura. Con la promessa di recuperare gli esordi più avanti nel corso della pubblicazione, la collana parte dall’inizio del periodo migliore di Lucky Luke. Tra corse all’oro, cittadine attaccate dai banditi, gare fluviali tra battelli a vapore e scontri per la conquista delle terre selvagge, ogni storia riesce a destare l’interesse del lettore con trame originali e personaggi bizzarri, nonostante l’ambientazione quasi monotona rischi di far cadere il fumetto nella ripetitività. Tra tutti gli avversari spiccano i fratelli Dalton, presenti in questi primi cinque volumi con tre differenti storie, nelle quali si può seguire come gradualmente la loro caratterizzazione diventi sempre più rifinita. Un altro passaggio fondamentale nell’evoluzione della serie è la comparsa dell’imbranato cane da guardia Rantanplan: il cane esterna i suoi pensieri ingenui attraverso dei balloon, e da quel momento farà lo stesso anche Jolly Jumper, il cavallo di Lucky Luke, che diventerà una spalla comica a tutti gli effetti esprimendo la sua opinione sugli eventi con frecciatine ironiche.

L’edizione italiana di Lucky Luke non solo è più che buona, ma potrebbe addirttura essere una delle collane a fumetti più a buon prezzo che si siano viste: dopo i primi due numeri in offerta promozionale la serie si stabilizza su un prezzo di 3,99€ a volume e, dato che in ogni uscita sono pubblicati due episodi, ci possiamo portare a casa l’equivalente di un cartonato francese a 2€. La copertina non è cartonata, le dimensioni sono inferiori (solo leggermente), ma la qualità della carta e della stampa è ottima, e per ogni storia sono presenti anche la copertina originale e un editoriale di approfondimento. Un’occasione da non farsi scappare, sia per chi stesse aspettando da tempo una buona edizione italiana di Lucky Luke, sia per chi non conosce il personaggio e vuole provare ad avvicinarsi ad esso.

Lucky-Luke-fumetto-1