Head Wounds: Sparrow

Che il mondo del Cinema attinga a piene mani da quello del Fumetto è una verità tanto evidente quanto innegabile da almeno un paio di decenni. Il contrario accade molto più di rado, ma di tanto in tanto il mondo del grande schermo restituisce il favore, e qualche star della celluloide salta la barricata in senso opposto per cimentarsi nella Nona Arte. È recente la notizia che vede Keanu Reeves nell’insolita veste di sceneggiatore per il violentissimo BRZRKR, pubblicato sotto le insegne dei BOOM! Studios. Segue le sue orme a distanza di pochi giorni Oscar Isaac, il Poe Dameron della terza trilogia di Star Wars e l’Apocalisse dei film degli X-Men, che ha annunciato in sede di [email protected] di essere al lavoro sulla sua prima graphic novel, Head Wounds: Sparrow, al fianco di Jason Spire.

Isaac svilupperà il progetto ideato da Bob Johnson lavorando su una trama di John Alvey: resta tutto in famiglia, dato che i tre sono vecchi amici di infanzia. La storia ha anche un discreto coinvolgimento personale, dato che il protagonista Leo Guildry è stato creato da Johnson nel corso della lotta con un linfoma non-Hodgkin, episodio che ha ispirato la malattia soprannaturale che affligge Leo e lo costringe a riesaminare gli errori passati.

L’attore presenta il progetto con queste parole:

 

Isaac – Bob Johnson ha una mente e un’anima ineguagliate. La nostra amicizia e la nostra collaborazione creativa va avanti da quasi tre decenni. Non potrei essere più entusiasta di dare vita alla sua unica e singolare visione di Head Wounds: Sparrow assieme allo straordinario gruppo di artisti che abbiamo radunato.

 

Questa invece la presentazione ufficiale della graphic novel:

 

Leo Guidry è una brutta persona e un poliziotto ancora peggiore. Quando subisce una ferita psichica alla testa, la sua vita spericolata scivola in una guerriglia spirituale. In una terra di angeli, diavoli e tutto ciò che può esistere nel mezzo, come può un individuo totalmente privo di empatia trovare un modo per sconfiggere le forze dell’oscurità che si sono infiltrate nella sua realtà? Questo è il mondo di Head Wounds: Sparrow.

 

Al team creativo si aggiungono Brian Buccellato, che si occuperà dei testi, e Christian Ward come artista. Head Wounds: Sparrow sarà pubblicato all’inizio del 2021.

 

 

Fonte: Newsarama