A più di sei mesi dalla conclusione della seconda stagione, DuckTales è tornato negli Stati Uniti con Challenge of the Senior Junior Woodchucks!. L’episodio non era stato concepito per essere il primo della terza stagione, ma la Disney ha preferito presentare da subito la macro-trama di quest’anno, lanciata negli ultimi minuti.

 

Benvenuti alla cerimonia del diploma delle Giovani Marmotte del Calisota!

 

Proprio come nella serie originale, Jet McQuack riveste il ruolo di Gran Mogol. Inoltre anche Tonty è entrato a far parte delle Giovani Marmotte, accompagnato dal suo nuovo fratello adottivo Boyd.
A differenza dei fumetti, in questa incarnazione animata le Giovani Marmotte non sono un’organizzazione esclusivamente maschile, visto che includono diverse ragazze, tra cui Violet e l’ex Marmotta Della.

 

Isabella Finch. Da ragazzo per me era una vera e propria leggenda!

 

Il giovane Paperone si è appassionato all’avventura leggendo le storie di Isabella Finch, una versione femminile di Indiana Jones. È una scelta appropriata, considerando che George Lucas ha affermato in più occasioni di essersi ispirato ai fumetti di Carl Barks nel creare il suo celebre archeologo.
Tra le imprese che Isabella Finch non è riuscita a completare c’è il ritrovamento della Fonte della Giovinezza, scoperta successivamente da Doretta Doremì.

 

Avventura non significa seguire il solito vecchio sentiero. Significa scoprire cose nuove e uscire dalla mappa!

 

La sottotrama in cui la famiglia dei paperi segue un buffo uccello esotico ha una morale meta-narrativa: andare per la propria strada invece che seguire ciecamente quella dei grandi avventurieri del passato è la strategia adottata dagli autori di DuckTales, con storie originali solamente ispirate a quelle dei fumetti.

Paperone sottolinea l’importanza della Storia, ma Quo afferma la sua volontà di rewrite history, citando un verso della sigla di DuckTales.

 

BEHIND DUCKTALES – STAGIONE 1:

BEHIND DUCKTALES – STAGIONE 2: