Coconino Press, Una quarantena di fumetti

Dal mondo del Fumetto arrivano le prime iniziative per far fronte alla quarantena che ha coinvolto l’intero Paese. Coconino Press, ad esempio, ha proposto ai propri lettori l’iniziativa Una quarantena di fumetti.

La casa editrice di Fandango ha annunciato che per tutta la durata dell’emergenza sanitaria renderà disponibili gratuitamente e online una serie di volumi del proprio catalogo e, tramite la redazione, offrirà spunti a tutti coloro che volessero passare la quarantena in compagnia di storie a fumetti. L’iniziativa comprenderà inoltre gli appuntamenti Autori a casa loro e Domenica al museo.

Tutti gli aggiornamenti e contenuti dell’iniziativa saranno condivisi tramite i canali social di Coconino, che si è rivolta così ai propri seguaci su Facebook:

 

Dobbiamo stare tutti a casa. Per sentirsi più vicini e comprendere noi e gli altri la ricetta rimane sempre la stessa: ascoltare e raccontare storie. Per questo Coconino Press vi terrà compagnia con una serie di volumi in lettura gratuita dal nostro favoloso catalogo, vi faremo entrare a casa dei nostri autori e domenica vi porteremo al museo! Da oggi fino a quando sarà necessario condivideremo tutti questi contenuti sui nostri social. Vi invitiamo a trascorrere con noi una quarantena di fumetti, è la nostra carezza, stateci vicini.

 

Una bella iniziativa per tutti gli appassionati di Fumetto da parte di Coconino, che nonostante il momento di grande confusione continua a pubblicare. Oggi, giovedì 12 marzo, sarebbe dovuto uscire in libreria Epiphania, di Ludovic Debeurme, una storia di fantascienza economica e sociale che esplora l’adolescenza e il rapporto genitori-figli.

Come sapete, da oggi tutte le attività che non siano supermercati o farmacie sono chiuse a causa dell’emergenza Coronavirus, quindi l’appuntamento è fissato per la riapertura delle librerie e delle fumetterie!

 

Dobbiamo stare tutti a casa. Per sentirsi più vicini e comprendere noi e gli altri la ricetta rimane sempre la stessa:…

Pubblicato da Coconino Press su Mercoledì 11 marzo 2020

 

 

Fonte: Facebook