È già disponibile in fumetteria il decimo numero di Last Man, la serie scritta da Bastien Vivès e Michaël Sanlaville per i disegni di Balak.

 

 

Di seguito trovate la sinossi e un’anteprima sfogliabile del brossurato (15 x 21 cm, 216 pp., col., 16,00 Euro) edito da BAO Publishing, oltre al comunicato ufficiale del lancio:

 

Balak, Sanlaville e Vivès tornano con il decimo volume (di dodici) della loro incredibile serie. Più livelli di flashback ci spiegano il segreto incredibile di Marianne, la madre di Adrian Velba, portando l’intera trama finora a sconvolgere il proprio significato! Una sezione a colori, un foglio di adesivi fustellati e disegni di livello stellare completano l’esperienza di questo volume straordinario.

 

 

 

LAST MAN

volume 10

 

Torna in libreria la saga firmata da Balak, Sanlaville e Vivès con il nuovo attesissimo capitolo, in cui viene rivelato il segreto della protagonista femminile, Marianne. La serie che unisce tornei di lotta, ambientazioni medievali e scenari futuristici si avvia al climax finale, che culminerà nel dodicesimo e conclusivo volume.

 

Last Man 10, copertina di Balak

 

Si dice che nell’etere galleggino le parole proibite, in attesa di un tramite che le riporti nel mondo per rivelare il segreto della vita e della morte.

 

BAO Publishing è lieta di annunciare l’uscita di Last Man 10, il nuovo capitolo della saga creata dal geniale talento di Bastien Vivès, Balak e Sanlaville.

Il mondo conosciuto finora, dei tornei di lotta, si intreccia a un passato dove convivono magia e religioni oscure e si uniscono emozioni e azione. Questo decimo volume (di dodici) dell’iconica serie francese, svela il segreto incredibile di Marianne – la madre del combattente Adrian Velba – sconvolgendo tutta la trama!

Un mix fra manga shōnen, quest medievale e scenari futuristici rende Last Man una serie di culto di questi anni, ormai premiatissima. Una sezione a colori, un foglio di adesivi e disegni di livello stellare completano l’esperienza di questo volume straordinario.

 

Last Man vol. 10 è disponibile in libreria e fumetteria dal 28 novembre 2019

 

Bastien Vivès è nato a Parigi nel 1984. Appassionato di arte e di disegno fin da piccolo, ha studiato presso alcune delle scuole più prestigiose della Francia. Il suo esordio nel mondo del fumetto avviene nel 2007. In pochissimo tempo, Vivès ottiene numerosi apprezzamenti di pubblico e di critica. Tra i suoi lavori più importanti, Il gusto del cloro (che gli è valso il Premio rivelazione al Festival del fumetto di Angoulême nel 2009 e il Premio Micheluzzi come miglior fumetto straniero al Napoli Comicon nel 2010), Nei miei occhi e Polina. Nel 2013, insieme ai colleghi Balak e Michaël Sanlaville dà vita a Last Man, serie che si propone come un atto d’amore verso le arti marziali e i manga, edita da BAO Publishing. La serie ha riscosso un successo inarrestabile, ottenendo prestigiosi riconoscimenti come “Prix de la série” al Festival Internazionale del Fumetto di Angoulême nel 2015 e il Premio Gran Guinigi nel 2016 come “Miglior Serie”. Nel 2016, in coppia con Michaël Sanlaville, pubblica in Italia Hollywood Jan, edito da Coconino. Da sempre molto attivo sul web, Vivès cura un blog in cui racconta storie di vita quotidiana in chiave ora ironica ora disincantata, raccolte da BAO Publishing in volumi tematici. Sempre per BAO Publishing ha pubblicato La grande odalisca (2015), in collaborazione con Ruppert e Mulot, Per L’impero (2016), su testi di Merwan, e la riedizione di Polina nel 2017.

Yves Bigerel, in arte Balak, è nato in Francia nel 1979. Dopo aver studiato disegno d’animazione a Parigi, realizza numerosi cortometraggi d’animazione. Tra questi, Le grand amour, che ottiene numerosi riconoscimenti. Esperto e teorico del fumetto digitale, Balak è uno dei principali storyboardisti francesi. Ben presto si impone anche nel mondo del fumetto, partecipando come disegnatore al progetto Lord of Burger (in Italia edito da Bao Publishing) e alla serie Last Man con i colleghi Vivès e Sanlaville, sempre per Bao Publishing. È inoltre collaboratore dei Marvel Studios.

Michaël Sanlaville è nato a Lione nel 1982. Appassionato di cinema d’animazione e di fumetti, si afferma in poco tempo come illustratore, storyboardista e autore completo. Amico e collaboratore di Bastien Vivès, nel 2008 lavora insieme a lui a Hollywood Jan, omaggio ai film d’azione degli anni Ottanta. Il 2012 è l’anno della pubblicazione di Le fléau Vert, storia che mescola fantasy e fantascienza, di cui è autore completo. Nel 2013, insieme a Vivès e Balak, è autore della fortunata serie Last Man.

 

Consigliati dalla redazione