Doom 2099 #1, copertina di Tomm Cooker

Annunciato lo scorso luglio durante l’edizione 2019 del Comic-Con International di San Diego, il crossover Marvel 2099 è ormai entrato nel vivo: i one-shot fin qui pubblicati hanno riportato sotto i riflettori le varianti futuribili degli eroi della Casa delle Idee, e a essi si aggiunge oggi Doom 2099 #1, scritto da Chip Zdarsky (Daredevil) per i disegni di Marco Castiello (War of the Realms: Giant-Man), con copertina di Tomm Coker.

La vicenda portante del progetto vede Miguel O’Hara, alias Spider-Man 2099, alle prese con una minaccia che potrebbe cancellare Terra-928, la dimensione che una volta veniva considerata il futuro ufficiale dell’Universo Marvel. Per evitare il collasso della sua realtà, il Tessiragnatele è tornato nel presente per chiedere l’aiuto di Peter Parker.

Con l’albo in oggetto, i riflettori si spostano sul Dottor Destino del 2099. Nelle prime tavole diffuse dall’editore di New York e raccolte nella gallery sottostante troviamo Victor Von Doom in balia di una famiglia vestita con abiti asgardiani che impugnano dei martelli molto simili a quello del Dio del Tuono. Sfruttando le sue abilità, Destino si libera dal giogo dei suoi carcerieri, prende sotto la sua ala la figlia della coppia e con lei si dirige a Latveria.

 

 

Prima di lasciarvi ad alcune tavole dell’albo e alla variant cover firmata da Max Fiumara, vi ricordiamo che Marvel 2099 continuerà la sua corsa su Ghost Rider 2099 #1, Venom 2099 #1 e 2099 Omega #1, dopo la pubblicazione degli speciali 2099 Alpha #1, Amazing Spider-Man #34, Amazing Spider-Man #35, Fantastic Four 2099 #1, Punisher 2099 #1, Conan 2099 #1 e Spider-Man 2099 #1.

Di seguito trovate la sinossi di Doom 2099 #1:

 

Il futuro è segnato! Nel 2099 tutto è cambiato. La tecnologia è cambiata. I governi sono cambiati. La gente è cambiata. Ma solo una cosa è rimasta immutata… Destino.

 

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione