Matt Rosenberg, architetto di Annihilation: Scourge, nuova incarnazione di uno dei cicli di storie più importanti dell’ecosistema cosmico della Marvel, risponde alle domande di Newsarama sullo speciale dedicato a Nova, figura centrale della saga originale.

Richard Rider sta dunque per tornare in prima fila per affrontare una minaccia che coinvolge gran parte dello spazio, ma lo farà da eroe in discreta crisi di identità:

 

Annihilation - Scourge: Nova, copertina di Josemaria Casanovas

Rosenberg – Nova ne ha passate tante negli ultimi anni. Ha dovuto combattere una brutale guerra nello spazio dopo la morte del resto dei Nova Corps. Dopodiché, i suoi amici sulla Terra, i New Warriors, sono morti anche loro. Rimasto nello spazio, si è trovato intrappolato nel Cancroverso per essere torturato, ucciso e poi riportato in vita a ciclo continuo, per un tempo che gli è parso infinito. Quindi è fuggito, tornato a casa, ha saputo della dipartita di suo padre e che un nuovo Nova lo aveva sostituito. Si è scoperto infettato dal Cancroverso e sostanzialmente dimenticato dal mondo.

Quindi è tornato nello spazio, ha rifondato i Nova Corps e ha dovuto vederli morire di nuovo tutti quanti. In questo momento ha dei problemi di stress quantomeno traumatici, una discreta mancanza di amici e sente di non avere un posto nel mondo che possa chiamare di nuovo casa. Per riassumere, le cose non vanno granché bene.

Volevamo fare riferimenti importanti al passato di Nova, assicurandoci che tutti coloro che non hanno mai letto un fumetto dedicato a lui potessero comunque capire. Penso che abbiamo trovato un buon equilibrio. Sta per affrontare vecchi nemici e vecchie paure, ma ha nuovi obiettivi e una rinnovata determinazione. Non posso rivelare troppo, vi basti sapere che se avete fatto attenzione a quel che gli è accaduto negli ultimi dieci anni, sta per arrivare una svolta importantissima.

Annihilus era il leader dell’originale Onda Annihilation, un fattore che ha sorpreso parecchie persone, nonostante il suo nome fosse sostanzialmente nel titolo. Rich era a capo delle forze che le si opponevano. Ha anche ucciso Annihilus, ma quest’ultimo ha una tecnologia in grado di riportarlo in vita, quindi non è durata. Pertanto hanno un passato burrascoso, come minimo. Ma ora si troveranno entrambi ad affrontare qualcosa di più grande del loro risentimento reciproco, come alleati riluttanti. Speriamo funzioni.

Annihilation: Scourge Alpha #1, copertina di Josemaria Casanovas

Quando ho progettato l’evento, la volontà era quella di assicurarmi che ogni speciale raccontasse una storia completa, nel caso in cui qualcuno avesse voluto leggere solo la storia dedicata a Beta Ray Bill, a Silver Surfer, ai Fantastici Quattro o a Nova. Ognuna di esse contiene piccole parti del grande mosaico mostrato dagli speciali Alpha e Omega, ma sotto molti aspetti Nova è il personaggio più cruciale della storia. Quindi il suo albo, anche se indipendente, connette fra loro tutti gli altri.

Abbiamo cercato di rispettare la vecchia regola di Stan Lee, secondo cui ogni albo potrebbe essere il primo per qualcuno, ma anche di premiare i lettori che leggeranno tutte le storie, le quali sono abbastanza spettacolari. Il modo in cui le informazioni e gli indizi sono presentati è stato piuttosto sfidante, specialmente considerando che due degli albi escono con una sola settimana di distanza. Non c’è un ordine di lettura fisso. Fare in modo che ognuno contasse nel fornire una parte della storia, ma al contempo stesse in piedi da solo, è stato un vero rompicapo.

A parte la miniserie dedicata a Rocket Raccoon di qualche anno fa, non ho scritto granché per il cosmo Marvel. E Rocket non lasciava mai la Terra, comunque. Quindi tutti gli angoli dello spazio sono stati una gioia da esplorare. In particolare ho un debole per Nova, perché sono cresciuto leggendo New Warriors. E Beta Ray Bill è ovviamente un personaggio grandioso. Ma tutto il cast è spettacolare e abbiamo un sacco di sorprese in serbo per voi. C’è una doppia pagina, in questo albo, che è una delle mie preferite tra tutti i fumetti scritti da me. Impazzirete, quando la vedrete.

 

 

 

Fonte: Newsarama

 

Consigliati dalla redazione