Non c’è due senza tre: Darth Vader arriva alla sua terza serie personale sotto le insegne Marvel, dopo il ciclo originale di storie narrate da Kieron Gillen e Salvador Larroca, avviato nel 2015 insieme a Star Wars, e quello ambientato nei primi giorni dell’Impero, raccontato da Charles Soule e Giuseppe Camuncoli.

 

 

Con il rilancio di tutte le testate stellari previsto per il 2020, che vede le storie di tutti i protagonisti entrare nella fascia temporale compresa tra L’Impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi, è tempo di scoprire le vicende che hanno coinvolto l’Oscuro Signore dei Sith tra il fatidico duello di Cloud City e il suo arrivo sulla seconda Morte Nera. Il compito toccherà allo sceneggiatore Greg Pak e al disegnatore Raffaele Ienco.

Questa la sinossi del numero #1, in uscita 5 febbraio 2020 negli Stati Uniti, oltre alla variant cover di InHyuk Lee:

 

Darth Vader #1, variant cover di InHyuk LeeNello sconvolgente finale di L’Impero colpisce ancora, Darth Vader rivela il rapporto che lo lega a Luke Skywalker e invita suo figlio a governare sulla galassia al suo fianco. Ma Luke rifiuta… tuffandosi nell’abisso al di sotto di Cloud City anziché convertirsi al lato oscuro. Ricorderete l’orrore puro di Luke a seguito di quella sconvolgente rivelazione, ma come reagisce Vader? In questo nuovo, epico capitolo della saga di Darth Vader, l’Oscuro Signore fatica a comprendere l’inconcepibile rifiuto di Luke e intraprende una sanguinaria e furibonda missione di vendetta contro tutti coloro che hanno contribuito a nascondere e corrompere suo figlio. Man mano che scopre il segreto delle origini di Luke, Vader dovrà però affrontare nuove, devastanti sfide che riemergono dal suo oscuro passato.

 

Giungono novità anche sul fronte della serie ammiraglia, Star Wars, scritta da Charles Soule per le matite Jesus Saiz, che debutterà nelle fumetterie americane il 1° gennaio 2020.

Nelle ultime ore sono state diffuse le prime tavole del numero #1, dove Soule sembra intenzionato a mantenere la promessa di legarsi a doppio filo agli eventi di Episodio V: vediamo infatti l’equipaggio dei fuggiaschi da Cloud City ancora a bordo del Millennium Falcon, lacerati dalle rivelazioni e dai dissensi che li hanno scossi nel film.

Di seguito trovate la sinossi e le prime tavole dell’albo:

 

Star Wars #1, copertina di R.B. Silva

Dopo le vicende de L’Impero colpisce ancora, tempi oscuri attendono gli eroi della Ribellione. La Flotta Ribelle è dispersa dopo una disastrosa sconfitta alla Battaglia di Hoth. Han Solo è stato consegnato al cacciatore di taglie Boba Fett, dopo essere stato ibernato nella grafite. Attirato in trappola a Cloud City e sconfitto in un micidiale duello di spade laser contro il malvagio Darth Vader, Luke Skywalker ha scoperto la terribile verità sulla sua discendenza Jedi. Ora, dopo essere sfuggiti per un soffio alle grinfie dell’Oscuro Signore e ancora sconvolto dalla rivelazione, Luke si unisce alla Principessa Leia, a Lando Calrissian, Chewbacca e ai droidi C-3PO e R2-D2 per farsi strada combattendo fino all’Alleanza Ribelle. Ciò che Leia, Luke e la loro scalcinata banda di combattenti per la libertà non sanno, però, è che sono sfuggiti a una trappola imperiale solo per cadere in un’altra. Entra in scena l’astuto e vendicativo comandante imperiale Zahra, ai comandi del Tarkin’s Will!

 

 

 

Fonti: ComicBook | Marvel

 

Consigliati dalla redazione