One Piece 94, copertina di Eiichiro Oda

One Piece, scritto e disegnato da Eiichiro Oda, è sicuramente uno dei fumetti più popolari e venduti al mondo. Dopo oltre vent’anni di serializzazione e vari record battuti, la serie sembra ancora intenzionata a far parlare di sé ripresentandosi puntualmente in vetta alle classifiche di vendita.

Secondo il sito nipponico Mantan Web, il manga è attualmente distribuito in più di 460 milioni di copie in tutto il mondo, valore che aumenterà ulteriormente con l’uscita del prossimo tankobon. Dal 28 dicembre sarà infatti a disposizione il 95° volumetto, le cui copie vendute si aggiungeranno alle 390 milioni in circolazione in Giappone e alle 70 milioni nel resto del mondo.

Nel mercato fumettistico giapponese ci sono diverse serie che sperano di poter dare del filo da torcere alla ciurma di Capello di Paglia, e su tutte spicca Demon Slayer, di Koyoharu Gotouge, che – anche grazie al successo della sua trasposizione animata – ha avuto un aumento di vendite sorprendente negli ultimi mesi, tanto da essere riuscito a superare temporaneamente One Piece per quanto riguarda le copie vendute nel corso del 2019.

 

 

In passato solo una manciata di titoli sono riusciti nell’intento, mentre manga molto celebri, come L’Attacco dei Giganti di Hajime Isayama, si sono solo avvicinati alla vetta della classifica. I fan giapponesi sperano ora che l’interesse attorno all’arco narrativo di Wano Country contribuisca a far rimanere saldo One Piece alla prima posizione.

Il fumetto viene serializzato dal 1997 sulle pagine di Weekly Shonen Jump, rivista nipponica edita da Shueisha, ed è entrato nei Guinness World Records in quanto fumetto firmato da un singolo autore con più copie in circolazione e in quanto manga best seller a livello internazionale. L’incredibile successo del titolo è accompagnato da quello degli adattamenti animati, come il recente lungometraggio One Piece: Stampede, che è stato proiettato in Italia a partire dallo scorso 24 ottobre, grazie all’etichetta Anime Factory di Koch Media.

Nel nostro Paese, l’opera di Oda è disponibile sotto le insegne di Star Comics.

 

 

Fonte: Comicbook

 

Consigliati dalla redazione