Morgan Lost - Night Novels 1: Il fine ultimo della creazione, copertina di Fabrizio De Tommaso

Morgan Lost, il cacciatore di serial killer di Sergio Bonelli Editore, è tornato con la quarta stagione, Night Novels. Ne ha parlato sul finale di Lucca Comics & Games 2019 Claudio Chiaverotti, il creatore del personaggio apparso per la prima volta nel 2015.

Dopo la fine della terza miniserie, Black Novels, i lettori sanno che Greta, ex fidanzata del diabolico Wallendream, ha intrapreso una relazione con il protagonista ed è rimasta incinta. L’improbabile coppia di amanti decide di scappare, ma avviene qualcosa di eclatante che non sveleremo per non rovinare la sorpresa a chi non avesse ancora letto la storia.

Vi basti sapere che Night Novels sarà composta da otto appuntamenti, ognuno dei quali porterà in scena un assassino diverso. La prima storia sarà doppia, così da dare lo spazio dovuto a un momento molto particolare della vita dell’antieroe e al villain di turno, il terrificante Killer Bunny, il cui volto da coniglio zombi è un mistero ancora tutto da svelare.

Nel corso della vicenda conosceremo il nuovo Direttore Generale del Tempio della Burocrazia, un criminale suo malgrado terrorizzato dai gufi.

 

 

Ancora una volta, Chiaverotti ha tenuto a sottolineare di essersi cimentato con la mente di un omicida, cercando di capire come possa funzionare. La serie, ha assicurato, sarà una vera e propria carrellata di inquietanti carnefici, uno più mostruoso dell’altro. Tra le tante novità in arrivo, un racconto incentrato sull’attore che impersona il super eroe del mondo di Morgan, Max Wonder, e ispirato al film Birdman, di Alejandro González Iñárritu. Un altro soggetto vedrà invece un assassino ossessionato dalla mitologia egizia e dal dio dei morti Anubi.

Esauriti gli otto episodi, toccherà al terzo, doppio team-up tra Morgan Lost e Dylan Dog, ormai una serie a sé stante. Come sempre sarà sceneggiato da Chiaverotti basandosi su un soggetto co-firmato con l’editor dell’Indagatore dell’incubo, Roberto Recchioni. Il disegnatore della prima parte sarà Max Bertolini, mentre non è stato ancora deciso l’artista della seconda.

Chiaverotti ha concluso l’incontro confessando di avere in mente una seconda reunion tra le sue due creature, Brendon e Morgan, da sviluppare in un unico albo.

 

Consigliati dalla redazione