Journey into Mystery #62, copertina di Jack Kirby

L’inizio del 2020 si annuncia ricco di insidie per l’immortale Hulk. Nei primi due mesi del prossimo anno, sulle pagine della serie Marvel a lui dedicata assisteremo infatti al ritorno di una minaccia proveniente dal passato remoto e pronta a reclamare… il suo nome!

Forse non tutti sanno che molto prima dell’avvento del Golia Verde un’altra entità mostruosa minacciava di spaccare ogni cosa con l’appellativo di Living Hulk, ossia “carcassa vivente”. Trattasi di una delle tante creature ideate dagli autori della Casa delle Idee poco prima che l’esplosione dell’Era della Meraviglie portasse i mostri a cedere il passo ai super eroi come beniamini del pubblico, a cominciare dai Fantastici Quattro nel 1961.

I Was a Slave of the Living Hulk! – proposta per la prima volta in Italia solo nel 2017, sul settimo volume della collana Marvel Greatest Hits, intitolato Mostri Marvel – è la storia scritta da Stan Lee e disegnata da Jack Kirby con cui nel 1960, sulle pagine di Journey Into Mystery #62, venne introdotto ai lettori americani l’inquietante Hulk vivente, un essere che oggi conosciamo con il nome di Xemnu.

Nel 2011, abbiamo visto questo bizzarro bestione affrontare contemporaneamente Hulk e Hulk Rosso in una lotta furibonda messa in scena da Jeff Parker ed Ed McGuinness su Hulk #30.

 

 

Poteva dunque resistere il sottile Al Ewing dal recuperare l’originale appellativo di Xemnu e mettere in scena uno scontro tra l’Hulk immortale e quello vivente?

Di seguito trovate le sinossi e le copertine di Alex Ross per i numeri #30 e #31 della serie, scritti dallo sceneggiatore britannico e disegnati da Joe Bennett:

 

La prima bomba gamma scatenò una creatura terrificante dalla forza fuori scala che portò avanti una guerra contro tutte le autorità umane. Queste hanno dato un nome alla creatura, un nome che il mondo intero ben conosce. Ma, in precedenza, era il nome di qualcun altro… e ora l’Hulk che fu è tornato a riprenderselo.

 

Immortal Hulk #30, copertina di Alex Ross

 

C’è un nuovo mostro in città. È coccoloso. È adorabile. È amato dai bambini. Ed è disponibile in tutti i negozi. Sì, prima c’era un altro Hulk, quello che faceva tutte quelle brutte minacce da fine del mondo. Ma chi ha bisogno di lui? L’Hulk vivente è qui. E ci salverà tutti, soddisfatti o rimborsati.

 

Immortal Hulk #31, copertina di Alex Ross

 

 

Fonti: CBR | Bleeding Cool

 

Consigliati dalla redazione