Le uscite Astorina del prossimo mese si annunciano molto interessanti per tutti i fan di Diabolik. Il nuovo formato Magnum, lanciato la scorsa estate dalla storica casa editrice milanese, ha riscontrato un notevole successo, tanto da essere riproposto per il mese di dicembre. Abbiamo avuto un Diabolik Magnum sotto l’ombrellone e ne avremo un altro sotto l’albero di Natale: il progetto sperimentale, insomma, sembra essersi già trasformato in una collana semestrale.

Dopo I gioielli perduti sarà la volta di Amore e morte, con una splendida copertina disegnata da Giuseppe Di Bernardo per i colori di Claudia SG Ianniciello. Secondo la formula del corposo balenottero di oltre 650 pagine, un filo conduttore legherà i cinque racconti raccolti all’interno (il primo è doppio), trasformandoli in cinque capitoli di un ideale storyarc.

Si tratta di La vittoria di Ginko (Diabolik Anno XI n. 15, luglio 1972), L’ultimo rifugio (Diabolik Anno XI n. 16, luglio 1972), Alla ricerca della stella di Ampur (Il grande Diabolik 25, luglio 2011), Il diamante nero (Diabolik Anno XLVII n. 1, gennaio 2008), La morte in corpo (Diabolik Anno LIV n. 7, luglio 2015) e L’ombra della gelosia (Diabolik Anno LV n. 8, agosto 2016).

In questo caso, il fil rouge è l’inossidabile rapporto di affetto e fiducia che unisce il Re del Terrore alla propria compagna Eva Kant e che in tutti questi anni ha superato momenti tutt’altro che facili.

Le novità che andiamo a presentarvi riguardano ovviamente anche l’inedito del mese e le due immancabili ristampe, R e Swiisss. Trovate tutto qua sotto!

 

Inedito – 1° dicembre 2019
Anno LVIII n. 12
NIENTE DA PERDERE

Il bottino non è dove doveva essere, e chi ne conosce il nascondiglio è mortalmente allergico al pentothal e stranamente indifferente alla minaccia del pugnale di Diabolik. Forse perché ormai non ha più niente da perdere.

Soggetto: R. Altariva A. Pasini
Sceneggiatura: R. Altariva
Disegni: R. Nunziati e J. Brandi

 

Diabolik Anno LVIII n. 12 – 1° dicembre, copertina di Matteo Buffagni

 

Diabolik Magnum 2 – 6 dicembre  2019
Anno 2019 n. 2
AMORE E MORTE

Cinque episodi emblematici di un diaboliko amore.
Nel corso degli anni, di tanti anni, l’indistruttibile amore che lega Diabolik e Eva Kant ha vissuto momenti drammatici che hanno lasciato il segno nel loro rapporto. E alcuni di questi episodi hanno lasciato il segno anche nei lettori. Questo volume li raccoglie in un’edizione riveduta, corretta e commentata.

Soggetti: A. Giussani, L. Giussani, R. Altariva, M. Gomboli, T. Faraci e A. Pasini
Sceneggiature: A. Giussani, L. Giussani, T. Faraci, A. Pasini, R. Altariva e R. Finocchiaro
Disegni: F. Bozzoli, L. Jeva, E. Facciolo, E. Barison, P. Tani, P. Cerveglieri e G. Montorio, L. Merati
Copertina: di G. Di BernardoC. Ianniciello.

 

Diabolik Magnum 2 – 6 dicembre, copertina di

 

R 702 – 10 dicembre  2019
Anno XLIV (2005), n. 8
IN OSTAGGIO!

Dei rapinatori si sono chiusi nel museo, tenendo in ostaggio i visitatori. Cosa vogliono? Come pensano di sfuggire all’assedio della polizia? I loro piani e la loro identità riserveranno non poche sorprese all’ispettore Ginko. E a Diabolik.

Soggetto: F.C. Mignacco e T. Faraci
Sceneggiatura: P. Martinelli
Disegni: S. Zaniboni, L. Merati e B. Delvecchio
Copertina: S. Zaniboni e P. Zaniboni

 

Diabolik R 702 – 10 dicembre, copertina di Sergio e Paolo Zaniboni

 

Swiisss 307 – 20 dicembre 2019
Anno XV (1976), n. 3
FUGA DALLA REALTÀ 

La droga può essere un nemico più feroce, spietato e mortale di Diabolik. Graziano lo sa bene, e vorrebbe sconfiggerla… ma non può farcela da solo, ha disperatamente bisogno di aiuto. Che gli arriverà da una fonte davvero inaspettata.

Testi: A. Giussani e L. Giussani
Disegni: S. Zaniboni, F. Paludetti e B. Fiumali

 

Diabolik Swiisss 307 – 20 dicembre

 

Consigliati dalla redazione