Mobile Suit Gundam Thunderbolt 1, copertina di Yasuo Ohtagaki

Sul ventunesimo numero di Manga Action, rivista nipponica edita da Futabasha, è stato annunciato che Yasuo Ohtagaki, autore noto per il manga Mobile Suit Gundam Thunderbolt, è al lavoro su una nuova serie intitolata Diana & Artemis, che esordirà sull’uscita del 17 dicembre.

Il nuovo fumetto sarà di genere fantascientifico e racconterà una storia d’azione incentrata sul tema del mantenimento della pace sulla Luna.

Mobile Suit Gundam Thunderbolt è in corso di serializzazione dal marzo 2012 su Big Comic Superior, magazine di Shogakukan, e il quattordicesimo tankobon è stato pubblicato in Giappone lo scorso 30 agosto.

La serie è stata sospesa tra settembre e dicembre del 2018 a causa di una tendinite dell’autore, il quale è stato costretto a restare a riposo per non peggiorare i sintomi che gli rendevano estremamente difficile disegnare i dettagli più minuti delle tavole. Il manga ha ispirato due serie animate e uno spin-off, sempre firmato da Ohtagaki e intitolato Mobile Suit Gundam Thunderbolt Gaiden.

 

 

Mobile Suit Gundam Thunderbolt racconta dello scontro tra il Principato di Zeon e le forze della Federazione per il controllo del territorio nel settantanovesimo anno dopo il trasferimento degli umani nello spazio, a causa di un eccessivo incremento demografico della popolazione sulla Terra.

La serie è in corso di pubblicazione nel nostro Paese sotto le insegne di Star Comics, mentre un’altra opera di Yasuo Ohtagaki è stata pubblicata solo parzialmente da Planet MangaMoonlight Mile, la storia di due amici uniti dalla passione per l’alpinismo e che riescono a conquistare l’ultima vetta che mancava alla loro collezione, l’Everest. I protagonisti si ritroveranno così a rimirare un particolare punto nel cielo, la Stazione Spaziale Internazionale, e cambieranno obiettivo: dopo le montagne più alte, vorranno raggiungere lo spazio!

 

 

Fonte: Anime News Network

 

Consigliati dalla redazione