Il prossimo 22 gennaio arriverà sugli scaffali delle fumetterie americane Wonder Woman #750. L’albo celebrativo edito dalla DC Comics conterà novantasei pagine e vedrà all’opera una nutrita schiera di autori, tra i quali figurano alcuni sceneggiatori e disegnatori che hanno segnato la storia editoriale di Diana.

 

 

Wonder Woman #750, copertina di Joelle Jones

I racconti saranno infatti scritti da Greg Rucka (Detective Comics), Gail Simone (Batgirl), Steve Orlando (Supergirl), Vita Ayala (Xena: Warrior Princess), Marguerite Bennett (Bombshells), Jeff Loveness (Nova), Kami Garcia (Teen Titans: Raven), Shannon e Dean Hale (Diana: Princess of the Amazons), Mariko Tamaki (Harley Quinn: Breaking Glass) per i disegni di Colleen Doran (Book of Lost Souls), Jesus Merino (Trinity), Nicola Scott (Birds of Prey), Elena Casagrande (Suicide Risk) e Gabriel Picolo (Under the Moon: A Catwoman Tale). Sembra però che non tutti i nomi coinvolti siano già stati annunciati.

La copertina regolare, che vedete in questo articolo, è firmata da Joelle Jones (Scarlet Witch), ma – come avvenuto con Detective Comics #1000 e Action Comics #1000 – l’albo sarà disponibile anche con diverse copertine variant. Nello specifico, ogni illustrazione mostrerà l’Amazzone in un differente decennio della sua vita editoriale: Joshua Middleton rappresenterà gli anni Quaranta, Jenny Frison i Cinquanta, J. Scott Campbell i Sessanta, Olivier Coipel i Settanta, George Perez – ovviamente – gli Ottanta, Brian Bolland i Novanta, Adam Hughes i Duemila, mentre Jim Lee il decennio ancora in corso.

I fumetti di Wonder Woman vengono pubblicati in Italia da RW Edizioni nell’etichetta Lion Comics.

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione