Il 30 ottobre esce negli Stati Uniti il numero #19 di Venom, albo scritto da Donny Cates (Thanos) e disegnato da Iban Coello (Deadpool & Mercs for Money).

Strettamente connesso all’evento Absolute Carnage, l’albo presenterà un inedito punto di vista sull’evento: la storia sarà infatti incentrata su Dylan Brock, il figlio di Eddie apparso per la prima volta nell’arco narrativo L’Abisso (da poco conclusosi in Italia) e creato dallo stesso team creativo che firma questa nuova uscita.

 

 

Il V-Man tenterà disperatamente di salvare la vita del figlio (ancora ignaro del legame che li unisce), preda della furia omicida e della sete di sangue di Cletus Kasady, il serial killer noto come Carnage.

In tutto ciò, Dylan non sarà solo, data la presenza di un altro figlio d’arte: Normie Osborn, nipote di Norman, la nemesi di Spider-Man, anch’egli tra i protagonisti di Absolute Carnage avendo ospitato un simbionte ai tempi in cui si faceva chiamare Red Goblin.

Queste le parole con cui Devin Lewis, editor della serie, ha presentato il numero #19 sul sito ufficiale della Casa delle Idee:

 

Venom #19 porta avanti la saga di Absolute Carnage dalla prospettiva di Dylan Brock, con la furia di Carnage tra le strade di New York che è più terrificante che mai. Ora che un nuovo Ibrido forgiato dal Creatore è sotto il suo controllo, l’unica cosa tra Carnage e i codici di Dylan e Normie è lo stupefacente Spider-Man. Ma è presto per cantare vittoria, sia Spider-Man che i suoi alleati – Capitan America, la Cosa e Wolverine – è come se fossero già morti per Carnage.

È uno dei numeri più folli e pieni d’azione su cui abbia avuto la fortuna di lavorare da quando sono editor della serie, e contiene inoltre uno dei momenti più sentiti. In ogni caso, è un altro imperdibile capitolo della saga di Eddie Brock.

 

In attesa di leggere questo tie-in di Absolute Carnage dedicato al figlio di Eddie Brock, potete gustarvi un’anteprima nella gallery sottostante. Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

 

 

 

Fonte: Marvel

 

Consigliati dalla redazione