È ufficiale: a dicembre, l’Uomo d’Acciaio rivelerà al mondo la sua identità segreta sulle pagine di Superman #18, albo scritto da Brian M. Bendis e disegnato da Ivan Reis, del quale vedremo le immediate conseguenze su Lois Lane #7, firmato da Greg Rucka e Mike Perkins.

Una cosa simile è già avvenuta nel 2015, ma quella progettata da Bendis sembra essere un’operazione ben più complessa e ambiziosa. Lo stesso sceneggiatore ha dichiarato al New York Times che la svolta non sarà un fuoco di paglia e avrà anzi importantissime conseguenze sul presente e il futuro dell’Universo DC. A tal proposito, Matt Fraction e Rucka, rispettivamente gli scrittori di Jimmy Olsen e Lois Lane, avrebbero in cantiere centinaia di pagine ambientate dopo questo enorme cambiamento nello status quo.

 

 

Nonostante verrà messa in dubbio l’etica di Clark Kent come giornalista, secondo Bendis la rivelazione della sua identità segreta gli permetterà finalmente di vivere una vita come la “migliore versione di se stesso”, in totale apertura nei confronti della gente.

 

Bendis – Questo cambiamento aprirà a mille avventure di Superman mai raccontate prima. […] Non scrivo storie fasulle. Ne ho realizzata una simile per Daredevil – nonostante fosse un diverso tipo di outing – ed è divenuta la realtà del personaggio per quindici anni.

Chiunque sia mai stato in contatto con lui avrà una prospettiva completamente diversa e una differente reazione. Alcuni eroi saranno elettrizzati, altri furibondi, mentre i criminali cambieranno strategia.

 

Di seguito trovate le sinossi e le copertine delle uscite di inizio 2020 legate all’Azzurrone. Si comincia l’8 gennaio con Superman #19, firmato da Bendis, Reis e Joe Prado, che tratterà il day after della grande rivelazione.

 

Il giorno dopo! Cosa succede nel giorno successivo a quello in cui Superman ha rivelato la sua identità segreta al mondo? E quali ripercussioni avrà la sua decisione in tutto l’Universo DC? Inoltre, Superman: presidente della Terra?

 

Superman #19, copertina di Ivan Reis.jpg

 

Su Action Comics #1019, di Bendis, John Romita Jr. e Klaus Janson, in arrivo il 29 gennaio, assisteremo a uno “scontro epocale”:

 

Una delle più grandi battaglie della storia di Superman dilania Metropolis, mentre un team-up di criminali come Lex Luthor, la Legione del Destino e Leviathan arriva per cambiare per sempre la città di Superman! Il team creativo campione d’incassi formato dallo sceneggiatore Brian Michael Bendis e dai disegnatori John Romita Jr. e Klaus Janson crea un’epopea di Superman destinata a durare nel tempo, mentre l’Uomo d’Acciaio fa i conti con le conseguenze dello svelamento della sua identità segreta!

 

Superman: Heroes #1, speciale in uscita lo stesso giorno, sarà scritto da Brian Bendis, Matt Fraction, Jody Houser e Greg Rucka per i disegni di Kevin Maguire, Steve Lieber e Mike Perkins, e mostrerà le conseguenze di quanto sta avvenendo sulle persone più vicine all’eroe:

 

Lois Lane, Jimmy Olsen, lo staff del Daily Planet e persino la Justice League: le loro vite sono cambiate da quando Superman ha rivelato la sua identità segreta al mondo! Questa esperienza unica legata a Superman esplora il significato dell’identità di Clark Kent per coloro che gli sono vicini e come si relazioneranno a lui in futuro. Ogni regola sta per cambiare e tutto comincia qui. Il dream team di sceneggiatori composto da Brian Michael Bendis, Matt Fraction, Greg Rucka e Jody Houser si unisce per questo straordinario speciale disegnato dalla leggenda DC Kevin Maguire, con sequenze ambientate in ogni angolo dell’universo di Superman firmate da Steve Lieber (Superman’s Pal, Jimmy Olsen) e Mike Perkins (Lois Lane).

 

Superman: Heroes #1, copertina di Bryan Hitch

 

 

Fonti: CBR | CBR | Newsarama

 

Consigliati dalla redazione