Spider-Man Noir, concept art

Continuano a fioccare gli annunci Marvel, per un inizio 2020 che a quanto sembra sarà davvero scoppiettante. Le ultime dicono che avremo modo di ritrovare personaggi come Spider-Man Noir e Ant-Man.

L’annuncio del nuovo titolo dedicato a Scott Lang è stato uno dei primi al MCM Comic Con di Londra, con David Gabriel che ha ufficializzato la prossima pubblicazione di una serie regolare scritta da Zeb Wells (New Mutants) per i disegni di Dylan Burnett (X-Force). Ant-Man: World Hive farà il suo esordio nelle fumetterie statunitensi a febbraio.

A marzo, invece, prenderà il via una miniserie in cinque parti dedicata al Peter Parker di Terra-90214, alias Spider-Man Noir. La storia scritta da Margaret Stohl (Life of Captain Marvel) e disegnata da Juan Ferreyra (Killmonger) sarà la diretta conseguenza di quanto racconterà Christos Gage (Tony Stark: Iron Man) a febbraio sulle pagine di Spider-Verse #5.

Come dovreste sapere, Spider-Man Noir è stato ucciso dagli Eredi durante l’evento ragnesco ordito dallo stesso Gage, Spider-Geddon. Sulle pagine della nuova miniserie dedicata agli eroi di Ragnoverso – e del film Premio Oscar Spider-Man: Un nuovo universo – Peter tornerà in vita giusto in tempo per vivere una nuova emozionante avventura in quel di Londra.

 

 

Sempre dalla convention londinese giunge la notizia che l’amatissimo Alex Ross (Marvels) curerà una miniserie antologica di sei numeri intitolata semplicemente Marvel. Joe Jusko sarà il copertinista del progetto, mentre tra gli artisti al lavoro sugli interni c’è Dan Brereton.

Steve Darnall (U.S. Tio Sam) aiuterà Ross a creare una sottotrama che legherà le varie uscite. Il secondo numero, in particolare, dovrebbe contenere un’avventura mai narrata degli X-Men ambientata subito dopo lo storico Giant-Size X-Men #1.

Queste le parole di Tom Brevoort e dello stesso Ross sull’iniziativa:

 

Brevoort – L’antologia Marvel di cui si occuperà Ross è una cornucopia di racconti che toccheranno tutti gli angoli dell’Universo Marvel nella visione di alcuni dei migliori scrittori e artisti in circolazione.

La serie è ben più di una semplice vetrina per artisti, visto l’attento lavoro di Alex nel selezionare collaboratori, reclutare i suoi preferiti e metterli all’opera sui personaggi che amano di più. Sarà una vera gioia per gli occhi.

Ross – Questa serie, chiamata semplicemente Marvel, è una selezione di storie brevi realizzate da talenti unici ed eccezionali, compresi alcuni che generalmente non lavorano per la Marvel.

 

 

 

Fonti: Bleeding Cool | Newsarama | Marvel

 

Consigliati dalla redazione