Nel corso dell’incontro con i rivenditori tenutosi nel primo giorno del New York Comic Con, la Marvel ha annunciato una miniserie in cinque parti dedicata a Star – personaggio co-creato da Kelly Thompson e Carmen Carnero sulle pagine di Captain Marvel #8 – che debutterà a gennaio 2020.

L’ambiziosa giornalista Ripley Ryan è rimasta vittima del piano apocalittico dell’Uomo Nucleare nei primi numeri di Captain Marvel, e a causa di ciò si è trasformata nell’eroina Star. All’esordio è stata ben accolta da tutti, ma poi abbiamo appreso che si tratta del frutto di un esperimento della Dottoressa Minerva volto a creare un Super Soldato ibrido umano e Kree.

 

 

Alla disperata ricerca di un modo per controllare il proprio destino, Ripley è persino arrivata a tentare di uccidere Carol, fallendo. Una svolta sconfitta, Star è stata lasciata priva di poteri al carcere Raft, ma per qualche motivo si è in seguito ritrovata più potente che mai.

Kelly Thompson e l’editore Sarah Brunstad hanno commentato così l’annuncio della serie limitata:

 

Star #1, copertina di Carmen Carnero

Thompson – Al di là di alcune eccezioni come le creazioni di Miles Morales e Kamala Khan, è piuttosto difficile attirare l’attenzione su un nuovo personaggio, nel panorama attuale, quindi vedere l’esaltazione che attornia Star è davvero divertente.

Inoltre, ci sarà anche un grande sorpresa in Captain Marvel #11, in uscita il 16 ottobre… quel genere di sorpresa che richiede una miniserie come questa per svelare i misteri che la circondano, la sua importanza e il suo potenziale nel vasto Universo Marvel.

Brunstad – Il progetto di presentare Ripley Ryan come Star è stato imbastito sin dalla prima sceneggiatura presentata per Captain Marvel. L’intero team creativo è stato coinvolto nello sviluppo del personaggio, preparando grandi sorprese.

Sono entusiasta del fatto che Carmen abbia contribuito alla miniserie firmandone le copertine. Kelly ha scritto davvero dei bei dialoghi per il numero #11 [di Captain Marvel], che mettono in luce le principali motivazioni dietro l’attacco di Star a Carol.

È un personaggio estremamente affabile ma ha subito una trasformazione che l’ha portata dal trauma per l’attacco dell’Uomo Nucleare, vissuto nel primo arco narrativo, alla paura e alla necessità di non voler più essere una vittima, d’ora in avanti.

Abbiamo amato il personaggio fin dall’inizio, ma per i fan e i rivenditori è stato travolgente. Questo tipo di reazione entusiastica per un nuovo volto è cosa rara. Quanto rivelato sul finale di Captain Marvel #11 cambierà non solo il modo in cui Star interagirà con Carol ma con l’intero Universo Marvel. E quel che lei sarà in grado di fare con i suoi nuovi poteri avrà ripercussioni sul lungo periodo.

 

Star #1, variant cover di Jeehyung Lee

 

 

Fonte: Marvel

 

Consigliati dalla redazione