La Marvel ha recentemente diffuso alcune anticipazioni relative alle uscite previste per il prossimo dicembre, di fatto annunciando che Donny Cates avrebbe lasciato la serie dei Guardiani della Galassia con il dodicesimo numero. Ora sappiamo che il golden boy del fumetto americano sarà impegnato con un altro titolo di prima fascia della Casa delle Idee: Thor.

Nel secondo giorno del New York Comic Con, in occasione del panel Next Big Thing, è stato annunciato chi prenderà le redini di Guardians of the Galaxy da gennaio 2020: ai testi troveremo Al Ewing (Immortal Hulk), mentre ai disegni di Juann Cabal (All-New Wolverine).

 

 

Ewing è dunque sempre più al centro degli sviluppi dell’Universo Marvel, visto il suo ruolo di architetto dell’albo celebrativo Marvel Comics #1000 e di Incoming #1, one-shot che detterà la linea per le storie dell’editore di New York in uscita nel 2020.

Di seguito trovate il testo di presentazione della serie dei Guardiani diffuso dalla Marvel – che svela una connessione con le trame di Avengers: Senza ritorno – e la copertina del numero #1firmata dallo stesso Cabal, in cui appaiono Star-Lord, Rocket Raccoon, Phyla-Vell, Dragoluna, Marvel Boy e Nova. Sarà questa la nuova formazione?

 

Una volta, i Guardiani della Galassia erano una squadra di disadattati. Ora sono una famiglia, e si sono guadagnati la loro pace. Ma l’universo non è un posto pacifico, e la situazione non può che peggiorare. I Grandi Imperi sono in tumulto. Il ruolo della legge è morto. Nel mezzo del caos sono tornati gli Dei dell’Olimpo, presagio di una nuova era di guerra, rinati per lasciare il proprio marchio sulle stelle stesse. Qualcuno deve proteggere la galassia, ma chi accetterà questa missione? E chi ne uscirà vivo? A gennaio, Al Ewing (Immortal Hulk) e Juann Cabal (Friendly Neighborhood Spider-Man) vi porteranno direttamente sul palcoscenico dell’Universo Marvel, pieno di suspense e azione!

 

Guardians of the Galaxy #1, copertina di Juann Cabal

 

 

Fonte: Marvel

 

Consigliati dalla redazione