Il prossimo 5 novembre arriverà in edicola Dampyr 236. Sergio Bonelli Editore presenterà l’albo in anteprima a Lucca Comics & Games 2019 (30 ottobre – 3 novembre), disponibile allo stand anche in edizione con copertina variant.

L’amica mortale, questo il titolo della storia all’interno, vede Giorgio Giusfredi ai testi e Alessio Fortunato ai disegni, i quali tornano a firmare un numero della serie regolare del Figlio del Diavolo dopo Pianeta di sangue (agosto 2018).

La variant, realizzata dallo stesso Alessio Fortunato con il supporto grafico di Roberto Banfi e di Vitantonio Fosco, è incentrata sulla co-protagonista della storia, la bella Ann Jurging; l’effetto lenticolare, predisposto ad hoc, dà vita ai suoi poteri speciali, quelli della terrificante Strega Regina.

 

 

La nuova avventura di Harlan Draka, ha spiegato Giusfredi, è il seguito del celeberrimo numero 13 di Dampyr, L’isola della Strega (aprile 2001), scritto da Maurizio Colombo, illustrato da Stefano Andreucci e ispirato al film Suspiria (1977), diretto da Dario Argento.

Di seguito vi proponiamo la sinossi di L’amica mortale e una gallery contenente la copertina regolare di Enea Riboldi, alcune tavole del fumetto e la suddetta variant scomposta nelle sue immagini base. Appena sotto, invece, trovate il risultato finale in una GIF.

 

Nel 1946, a Norimberga, la piccola Ann Jurging fugge dalla pericolosa scuola di danza di Helena Morkov. Più di cinquant’anni dopo, su un’isola maledetta nell’Egeo, Ann e Dampyr affrontano la Strega Regina, le sue “Furenti” e i loro mostruosi seguaci…

 

 

 

 

Fonte: Sergio Bonelli Editore

 

Consigliati dalla redazione