Batman's Grave #1, copertina di Brian Hitch

Arriva oggi nelle fumetterie statunitensi il primo dei dodici numeri di Batman’s Grave, storia firmata dal team creativo di Authority, ossia lo scrittore Warren Ellis e l’artista Bryan Hitch, coadiuvato al tavolo da disegno da Kevin Nowlan. L’opera rientra nelle iniziative varate dalla DC Comics per celebrare l’ottantesimo anniversario del Cavaliere Oscuro.

La storia vedrà Batman sviluppare una vicinanza quasi morbosa nei confronti delle vittime di un killer, tanto da nutrire un’ossessione per i dettagli degli omicidi e tentare di rivivere i loro ultimi istanti di vita sulla sua pelle.

Nell’anteprima diffusa dalla DC Comics, che abbiamo raccolto nella gallery in basso, si vede l’Uomo Pipistrello entrare in azione per salvare la vita di un ufficiale della G.C.P.D., mentre si lancia per le strade di Gotham City a bordo di una versione della Batmobile realizzata ad hoc dal disegnatore di Justice League.

 

 

Completata dai colori di Alex Sinclair, la personale lettura fornita da Hitch di uno dei dispositivi tecnologici più amati e invidiati dell’immaginario collettivo convince per la sua forma avveniristica, decisamente più compatta rispetto ad altre versioni, ammaliante per le sue forme sinuose e gli alettoni sporgenti.

Di seguito trovate la sinossi e le prime pagine del numero #1 di Batman’s Grave, oltre alla variant cover di JeeHyung Lee.

 

Il più grande detective del mondo deve entrare nella mente di una vittima d’omicidio per risolvere un caso… senza finire per riempire la tomba vuota accanto a quelle dei suoi genitori. Riuscirà Batman a ricostruire la vita di un cadavere dal volto parzialmente mutilato senza morire lui stesso? Warren Ellis e Bryan Hitch, uno dei più leggendari tandem creativi dell’era moderna, riuniti in questa maxiserie sulla vita, la morte e le domande che la maggior parte delle persone hanno troppa paura di fare.

 

 

 

Fonte: Newsarama

 

Consigliati dalla redazione