Con il seguente comunicato, Panini Comics ha presentato la copertina del trentottesimo volume della saga degli Irriducibili Galli creati da René Goscinny e Albert Uderzo, Asterix e la figlia di Vercingetorige, che verrà presentato alla prossima edizione di Lucca Comics & Games.

Di seguito trovate tutti i dettagli sull’opera, firmata da Jean-Yves Ferri e Didier Conrad.

 

 

LA FIGLIA DI VERCINGETORIGE

 

Il titolo del 38° albo delle avventure di ASTERIX ci rivela una

scoperta incredibile: l’illustre Vercingetorige aveva una figlia!

E il suo destino incrocerà quello di Asterix e Obelix

in un nuovo albo che si annuncia storico!

 

USCITA ITALIANA A PARTIRE DAL 30 OTTOBRE

 

Asterix e la figlia di Vercingetorige, copertina di Didier Conrad

60 anni dopo la sua prima apparizione nelle pagine della rivista Pilote, l’eroe creato dai due geni della Nona Arte, René Goscinny e Albert Uderzo, fa ritorno!

Se Asterix e Obelix speravano di riprendersi dalle fatiche del loro precedente viaggio nella tranquillità della bella Armorica, si sbagliavano! Scortata da due capi Arverni, una misteriosa adolescente è appena arrivata al villaggio. Cesare e i suoi legionari la cercano, e a buon diritto: al villaggio, si mormora che il padre della ragazzina non sarebbe altri che… il grande Vercingetorige in persona, sconfitto dai Romani ad Alesia!

Il 24 ottobre, Asterix e Obelix tornano in una nuova avventura che si intitolerà La figlia di Vercingetorige, sempre e ancora firmata dal celebre duo formato da Jean-Yves Ferri e Didier Conrad. L’uscita italiana è prevista per mercoledì 30 ottobre.

 

LA FIGLIA DI CHI?

“Per quanto ci è dato sapere” rivelano i due autori Jean-Yves Ferri e Didier Conrad “è un’adolescente ribelle. Il che è comprensibile: non è facile essere la figlia di un uomo che risponde al nome di Vercingetorige! Abbiamo svolto numerose indagini su di lei: sul suo aspetto, il suo nome, il suo carattere… Come sapete, Vercingetorige era molto discreto riguardo alla sua vita privata e le fonti storiche sono rare. Ma, vedrete, siamo riusciti a mettere insieme diversi scoop!”.

 

Consigliati dalla redazione