Lo scorso gennaio, il Festival international de la bande dessinée d’Angoulême ha assegnato il Grand Prix 2019 a Rumiko Takahashi, autrice di manga di successo come Lamù, Maison Ikkoku, Ranma 1/2, One Pound Gospel, Inu Yasha e Rinne. Ogni anno, il vincitore del riconoscimento viene incaricato dalla manifestazione francese di realizzare l’illustrazione per la locandina dell’edizione successiva.

Per l’occasione la Takahashi ha disegnato una versione infantile di sé impegnata a leggere un albo a fumetti e circondata dai suoi personaggi preferiti, tra i quali figurano la Principessa Zaffiro di Osamu Tezuka, Akko-chan da Lo specchio magico, Hyakkimaru da Dororo, Bokko da Wonder 3Osomatsu-kun.

 

 

L’edizione targata 2020 vanterà altri due poster, realizzati da altrettanti artisti che saranno ospiti del festival d’oltralpe: Charles Burns (Black Hole, Skin Deep) e Catherine Meurisee (La leggerezza, Moderne Olympia).

Anche il primo si è disegnato nelle vesti di bimbo, ma impegnato nella lettura dell’albo di Le avventure di Tintin: La stella misteriosa; la seconda si è invece raffigurata immersa nella lettura di Asterix in America, in quanto i fumetti degli Irriducibili Galli sono stati di grande d’ispirazione per lei.

La quarantasettesima edizione del Festival international de la bande dessinée d’Angoulême si terrà nella cittadina francese dal 30 gennaio al 2 febbraio.

 

 

 

Fonte: Crunchyroll

 

Consigliati dalla redazione