Per il numero #17 di Tony Stark: Iron Man, in uscita il prossimo 23 ottobre, è prevista una variazione nel team creativo: al posto di Jim Zub (Champions) e Valerio Schiti (Marvel 2-in-One) saranno coinvolti Christos Gage (Avengers Academy) alla scrittura e Francesco Manna (Amazing Spider-Man) ai disegni.

Gage ritrova dunque Dan Slott, scrittore titolare della serie e suo sodale ai tempi del decennale ciclo di Amazing Spider-Man, nonché nel recente Spider-Geddon – La vendetta del Ragnoverso.

 

 

Sull’albo verrà proposta la seconda parte dell’arco narrativo Ultron Agenda e, nonostante i due fumettisti siano tuttora segnalati tra gli autori del numero successivo, in realtà Zub ha già salutato i lettori della serie (sulla quale era arrivato a partire dal numero #9), in quanto già impegnato su un nuovo progetto:

 

Ehi, gente. La novità è stata svelata con le nuove solicitation della Marvel: non sono più il co-sceneggiatore di Iron Man. Il numero #16 sarà l’ultimo scritto insieme a Dan Slott e tutta la squadra. Per me è in arrivo un altro grande progetto Marvel, una roba da lista dei desideri, e ho dovuto rinunciare a qualcosa per far funzionare il tutto. Mi dispiace.

Lavorare a questa serie è stato fantastico, ma scrivere in solitaria qualcosa che avrei sempre voluto affrontare ha la priorità sulla co-scrittura già strettamente pianificata. Faccio un grande ringraziamento a tutti quelli della Stark Unlimited. Spero di poter tornare a contribuire alle storie Vendicatore d’oro, in futuro.

Con la chiusura di Champions e il mio dovere su Iron Man terminato, per me sarà il primo progetto senza l’editing di Tom Brevoort dai tempi di Thunderbolts, nel 2016. Tutto questo è… strano. Tom, Alanna Smith e lo staff degli Avengers sono stati davvero di enorme supporto. Gli devo molto, è stato un gran bel periodo.

 

Qual è il progetto a cui fa riferimento Zub? Tra i nuovi annunci che vi abbiamo riportato nel corso della serata di ieri, c’è proprio Marvel’s Avengers: Iron Man #1, di Zub e Paco Diaz (Wolverine: Japan’s Most Wanted), con copertina di Stonehouse.

Trattasi del primo di una serie di storie che faranno da prequel al videogioco Marvel’s Avengers, dedicate a Iron Man, Capitan America, la Vedova Nera, Thor e Hulk.

Considerati i toni con cui Zub ha parlato di questo suo nuovo lavoro, è possibile che si occupi della scrittura di tutti gli episodi, ma per averne conferma non resta che attendere…

 

Marvel's Avengers: Iron Man #1, copertina di Stonehouse

 

 

Fonti: Newsarama | Newsarama

 

Consigliati dalla redazione