Spider-Verse #1, copertina di Wendell Dalit

Annunciata alla cinquantesima edizione del Comic-Con International di San Diego, la miniserie Spider-Verse farà il suo esordio il prossimo 2 ottobre negli Stati Uniti con il primo dei suoi sei numeri.

La storia scritta da Jed MacKay (Daredevil: L’Uomo Senza Paura) è dedicata agli eroi dell’evento Ragnoverso e, successivamente, al centro del film Premio Oscar Spider-Man: Un nuovo universo. Com’era lecito aspettarsi dopo il successo della pellicola, Miles Morales sarà il protagonista di questo progetto, e lo vedremo alle prese con minacce multiversali che mettono in pericolo la Tela della vita e del destino.

Ad affiancare MacKay, un team di artisti di indubbio valore composto da Juan Frigeri, Arthur Adams, Stuart Immonen e Stacey Lee, ma è molto probabile che altre firme salgano a bordo lungo il cammino.

La copertina del numero #1 è invece firmata da Wendell Dalit, il Character Designer di Spider-Man: Un nuovo universo.

 

 

La Marvel ha da poco diffuso le prime tavole di Spider-Verse #1, nelle quali vediamo il giovane Arrampicamuri alle prese con il super criminale 8-Ball. Una volta sistemata la pratica, una voce attira l’attenzione di Miles, il quale viene catturato da una misteriosa ragnatela di color verde. A quale individuo ragnesco apparterrà? E di quale universo?

Nel ricordarvi che la nuova serie di Miles Morales, scritta da Saladin Ahmed (Freccia Nera) per i disegni di Javier Garrón (Ant-Man & Wasp), viene pubblicata in Italia da Panini Comics, vi lasciamo alle pagine iniziali della miniserie, che trovate nella gallery sottostante dopo la sinossi del numero #1:

 

Miles Morales si stava finalmente sentendo a suo agio con la faccenda di Spider-Man… ma poi cade attraverso un portale! La Tela della vita e del destino non era mica andata distrutta? Forse no, Veri Credenti. Ma chi ha costruito questa nuova tela? A prescindere da tutto ciò, Miles si troverà al centro di un’avventura multiversale che metterà sotto i riflettori una serie di grandi autori e personaggi!

 

 

 

Fonte: Aipt!

 

Consigliati dalla redazione