Gerry Duggan ai microfoni di Comic Book Resources per parlare del futuro Savage Avengers, la serie Marvel che porta Conan il Barbaro a entrare a far parte di un team di Vendicatori decisamente più brutali della media.

 

 

Dopo l’addio del disegnatore Mike Deodato Jr., il sesto numero vedrà Kim Jacinto dare vita a un’avventura del Cimmero e di Punisher ambientata fuori dalla Terra Selvaggia, mentre il successivo darà il benvenuto a Patrick Zircher come nuovo artista regolare, oltre a mettere sotto i riflettori Elektra e Doctor Voodoo.

Duggan ha parlato dell’immediato futuro del Barbaro, dei progetti per la serie e altro ancora:

 

Savage Avengers #5, copertina di David Finch

L’avventura che vedrete con Punisher e Conan nasce in una delle nostre riunioni editoriali. Avevo avuto solo un paio di settimane per pensare a una proposta sia per il primo arco narrativo che per la grande minaccia per l’Universo Marvel rappresentata da Kulan Gath. Avevo già pronte un sacco di scene con Conan e Logan e stavo andando alla grande. Credo sia stato Jonathan Hickman a proporre, dal nulla, che qualcuno si sarebbe dovuto convertire al culto di Crom. Dandolo quasi per scontato. E io dissi di sì, certo che sì.

Frank Castle era la scelta più ovvia, ma in questo caso non si tratta di un difetto. Dal punto di vista di Frank, chi mai potrebbe giudicare le sue azioni? Forse giusto quel miserabile bastardo di Crom potrebbe, in effetti. Pensavo di aver dato addio al personaggio con la fine di Kill Krew, sono entusiasta di sapere che sarà tra i protagonisti di Savage Avengers almeno per un bel po’.

Io e Patrick Zircher abbiamo parlato a lungo di quel che sperava di poter fare nella sua permanenza sulla serie, e io volevo assicurarmi di dargli abbastanza spazio di manovra per realizzarlo. Sta facendo un ottimo lavoro. Fortunatamente, i suoi desideri combaciavano quasi perfettamente con i miei, e io mi sono presto attaccato al telefono per raccontagli tutte le cose terribili che avevo intenzione di raccontare.

Il suo primo ciclo di storie lo vedrà alle prese con un sacco di azione, e i protagonisti saranno alcuni dei volti più noti e importanti dell’universo in cui ci muoviamo. Anche se la sua scena che preferisco è un pasto tra due personaggi. Patrick è il genere di disegnatore che risulta grandioso in ogni situazione.

Conan è una parte fondamentale di ciò che mette in moto gli eventi della serie, ma i personaggi che ricadono nella sua orbita non sono da meno, anche se poi ne vengono espulsi abbastanza in fretta.

Savage Avengers è una serie di gruppo con una minaccia che si costruisce pian piano. I riflettori si muovono dagli uni agli altri, ma sappiate che Conan sta per incontrare molti nuovi personaggi… e Crom non si offende se il guerriero combatte accanto a dei cattivi.

 

 

 

Fonte: Comic Book Resources

 

Consigliati dalla redazione