Lo scorso anno, la Marvel è tornata in possesso dei diritti di sfruttamento fumettistici di Conan il Barbaro, personaggio letterario che ha consegnato il nome del suo creatore, Robert E. Howard, a memoria imperitura.

Il rilancio del Cimmero da parte della Casa delle Idee è stato massiccio e articolato: la serie ammiraglia Conan the Barbarian ha esordito a inizio 2019, seguita poco dopo dalla “sorella” Savage Sword of Conan; in seguito c’è stato un (nuovo) primo contatto tra l’era Hyboriana e l’Universo Marvel – come sanno i lettori Avengers: Senza ritorno – cosa che ha addirittura portato il guerriero a unirsi a una squadra di Vendicatori, i Savage Avengers!

In tutto ciò, ci sono anche progetti per quanto riguarda una versione futuribile del personaggio, come risulta dall’annuncio del progetto Marvel 2099.

 

 

Anche le figure secondarie della saga fantasy di Howard hanno trovato spazio, per la precisione in due miniserie di cinque episodi targate Age of ConanBêlit e Valeria (attualmente in corso in USA).

A proposito dei tanti personaggi creati da Howard, la Marvel ha da poco rivelato di avere grandi piani in merito, grazie alla licenza ottenuta dalla Conan Properties.

Ne ha parlato l’editor Mark Basso:

 

I nostri lettori non ne hanno mai abbastanza di Conan, e per fortuna abbiamo un sacco di proposte per loro. Siamo davvero pieni d’entusiasmo per gli appassionati e per gli eroi dell’Universo Marvel che potranno conoscere o ritrovare tanti personaggi provenienti dalla fantastica mitologia di Robert E. Howard!

 

A queste parole hanno fatto eco quelle di Joakim Zetterberg, Executive Vice President della Conan Properties:

 

Con l’esperienza che possiede nella narrazione e nell’ideare mondi, siamo felici che la Marvel abbia voluto entrare più in profondità nell’Howardverse, per esplorare altri suoi incredibili personaggi e sviluppare nuove, intriganti storie.

 

Per ora la Casa delle Idee non ha aggiunto ulteriori dettagli, ma nel comunicato relativo ha citato le figure di Dark Agnes e Solomon Kane, personaggi ideati da Howard e non appartenenti al ciclo dei romanzi di Conan.

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione