Nathan Never: Stazione Spaziale Internazionale (22 x 30 cm, C, 144 pp., col., 19,00 Euro), in uscita quest’autunno, sarà uno dei titoli di Sergio Bonelli Editore più attesi a Lucca Comics & Games 2019.

Il progetto è infatti nato dalla collaborazione tra la casa editrice milanese con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e l’European Space Agency (ESA), e nella storia scritta da Bepi Vigna, disegnata da Sergio Giardo (autore anche della copertina) e colorata da Romina Denti, andrà in scena un team-up tra l’Agente Speciale Alfa e l’astronauta Luca Parmitano.

 

 

Il racconto vedrà Nathan catapultato nel passato – ovvero il nostro presente – e ospite a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, dove incontrerà Parmitano, attualmente in orbita proprio intorno alla Terra.

L’astronauta è infatti decollato lo scorso 20 luglio dal Cosmodromo di Baikonur, in Kazakistan, per prendere il comando della missione scientifica Beyond. Questa durerà sei mesi, durante i quali saranno effettuati più di cinquanta esperimenti, da test fisiologici a prove di telerobotica, biologia e altro ancora. In uno di questi sarà simulato il controllo da remoto di un rover, ossia uno speciale veicolo adibito al trasporto di persone o cose, che si muoverà nei paesaggi esotici dell’isola spagnola di Lanzarote. Il controllo da remoto è di fondamentale importanza per una futura colonizzazione della Luna e per uno sbarco su Marte.

Giardo, di cui vi mostriamo in anteprima alcune delle tavole realizzate per l’albo (in bianco e nero ed esaltate dai colori della Denti), ha dichiarato quanto segue a proposito della trama:

 

L’incontro con gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale porta il nostro eroe a toccare con mano un pezzo di quel passato, cui ha sempre guardato con grande curiosità e rispetto.

 

 

 

Fonte: Sergio Bonelli Editore

 

Consigliati dalla redazione