Marvel Comics #1000 è arrivato sugli scaffali delle fumetterie statunitensi mercoledì scorso, ma i suoi contenuti continuano ad attirare l’attenzione di pubblico e critica.

Vi ricordiamo che l’attesissimo albo antologico sarà disponibile in anteprima a Lucca Comics & Games 2019, grazie a Panini Comics, per poi arrivare in edicola il prossimo 7 novembre.

L’ambizioso progetto per festeggiare gli ottant’anni della Marvel avrà inoltre un seguito, Marvel Comics #1001, previsto oltreoceano non a settembre, come inizialmente programmato, ma il 2 ottobre.

Marvel Comics #1000, curato dallo sceneggiatore Al Ewing (Immortal Hulk) e dagli editor Tom Brevoort e Alanna Smith, raccoglie al suo interno ottanta storie, ognuna composta da una singola tavola realizzata da un diverso team creativo e celebrativa di un particolare anno editoriale della Casa delle Idee.

Ma non solo.

 

 

Chi ha già avuto la possibilità di sfogliare l’albo avrà notato al suo interno la pagina In memoriam, accompagnata da una delle immagini più toccanti dell’indimenticabile graphic novel La morte di Capitan Marvel (1982), di Jim Starlin.

In memoriam è dedicata ai grandi nomi che non ci sono più e che hanno contribuito con le loro penne e le loro matite alla creazione e allo sviluppo dell’Universo Marvel.

Il pensiero non può che andare a tre giganti della Nona Arte mondiale come Jack Kirby, Stan Lee e Steve Ditko, ma nell’elenco vengono doverosamente ricordati oltre 150 fumettisti, tra scrittori, disegnatori e autori completi, da Bill Everett a Dave Cockrum, da Gil Kane a Mike Wieringo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

 

Marvel Comics #1001, In Memoriam

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione