È ormai noto che L’Attacco dei Giganti, manga di Hajime Isayama, si stia avviando alle battute finali. A tal proposito, l’editor Kawakubo Shintaro ha deciso di tenere aggiornati i lettori sul proseguimento della serie tramite un tweet, con il quale ha affermato che il mangaka ha finito di lavorare all’attesissimo capitolo 121, che si preannuncia cruciale per la trama.

 

 

Il nuovo frammento dell’opera verrà pubblicato sul numero di ottobre della rivista Bessatsu Shonen Magazine, proposta dall’editore nipponico Kodansha, che uscirà in Giappone lunedì 9 settembre: una data importante per il manga, dato che è il decimo anniversario dalla pubblicazione del capitolo d’esordio.

I lettori fremono all’idea di scoprire come si svilupperanno gli eventi e cosa abbia in serbo Isayama per il finale della sua creazione. L’autore, che ha già parlato in più occasioni dei suoi progetti per la conclusione, ha recentemente affermato:

 

Penso di aver proceduto basandomi su ciò che voglio vedere nella scena conclusiva… Ci sono molti elementi nella storia che porteranno all’obiettivo finale, e procedere passo dopo passo tenendone conto è una sfida estrema. Ci sono anche diverse altre parti che devono essere bilanciate, il che è complicato… Ma sento che devo andare avanti pensando a quello che ho sempre voluto disegnare per la conclusione.

 

L’Attacco dei Giganti viene serializzato dal 2009 sulle pagine di Bessatsu Shonen Magazine. La storia è ambientata in un mondo in cui l’umanità vive in città protette da mura per sfuggire al pericolo di una razza di mostri giganti che si nutre di esseri umani. Il personaggio principale, Eren, finisce per unirsi a delle squadre militari assieme ai suoi due amici d’infanzia Mikasa e Armin, dopo che i giganti hanno sfondato il muro e attaccato la sua città natale.

Il celebre franchise ha ispirato una serie animata per la Televisione prodotta da Wit Studio, di cui sono andate in onda le prime tre stagioni; la quarta e ultima stagione – attualmente in fase di produzione – uscirà nel 2020.

In Italia, il fumetto è disponibile sotto le insegne di Planet Manga, mentre l’anime sul sito di streaming VVVVID.

 

 

 

Fonte: Comicbook

 

Consigliati dalla redazione