Recentemente vi abbiamo riportato la notizia di una variazione nel team creativo di Tony Stark: Iron Man: a partire dal numero #17, in uscita negli Stati Uniti il 23 ottobre, accanto a Dan Slott (Fantastic Four) troveremo lo scrittore Christos Gage (Avengers Academy) e il disegnatore Francesco Manna (Amazing Spider-Man), subentrati rispettivamente a Jim Zub (Champions) e Valerio Schiti (Guardians of the Galaxy).

Sulle pagine dell’albo verrà proposta la seconda parte dell’arco narrativo Ultron Agenda.

 

 

Apprendiamo ora che questo storyarc sarà l’ultimo della serie dedicata all’eroe Marvel, che chiuderà i battenti a dicembre con il numero #18. L’uscita era inizialmente prevista per novembre, e, secondo le prime anticipazioni, avrebbe dovuto rappresentare il terzo capitolo della saga.

Questa la sinossi:

 

Ultron Agenda continua! Capitolo 3: Conflitto interiore. Mentre Rhodey e gli altri combattono la guerra con i robot dall’esterno… una vera e propria guerra infuria dentro Tony Stark! Wasp e Nano Iron Man pilotato da remoto contro un mini Ultron/Pym nel corpo di Tony!

 

Tony Stark: Iron Man #18, copertina di Alexander Lozano

Qualcosa deve essere cambiato alla Casa delle Idee se in poco tempo siamo passati dall’annuncio dell’avvicendamento tra Zub e Gage a questa improvvisa chiusura, soprattutto se consideriamo che siamo alla vigilia di un anno fondamentale per l’Uomo di Ferro.

Grandi aspettative sono infatti nate attorno al progetto noto come Iron Man 2020. L’impressione è che assisteremo al grande ritorno in scena di Arno, figlio biologico di Howard e Maria Stark, la cui ultima apparizione risale a Tony Stark: Iron Man #5.

Tempo fa, la Casa delle Idee aveva annunciato tramite un’immagine promozionale di avere dei piani per Iron Man 2020, in origine un cugino futuribile (almeno quando venne creato) del protagonista che si chiamava proprio Arno Stark.

Per ora sappiamo solo che a ottobre, in occasione del Marvel’s Halloween ComicFest, uscirà l’albo propedeutico Iron Man: Road to Iron Man 2020, sceneggiato da Dan Slott per i disegni di Valerio Schiti, che probabilmente riproporrà il numero #5 della serie regolare.

Qualche indizio, tanta curiosità e, soprattutto, un’insolita confusione accompagnano l’avvento di un anno che si preannuncia importantissimo per Iron Man. Tutto ciò avrà a che fare con Incoming? Staremo a vedere.

Restate sintonizzati su BadTaste.it per ricevere sempre nuovi aggiornamenti in merito!

 

2020 Iron Man

 

 

Fonte: ComicBook

 

Consigliati dalla redazione