Dark Knight Returns: The Golden Child #1, copertina di Rafael Grampà

Che Frank Miller fosse al lavoro insieme all’artista Rafael Grampà, da lui selezionato, su una nuova storia di Batman ambientata nel mondo de Il ritorno del Cavaliere Oscuro è cosa nota da un anno. L’autore di 300 e Sin City l’aveva annunciato al MCM London Comic Con, specificando il titolo dell’opera, Dark Knight Returns: The Golden Child, e che i personaggi principali sarebbero stati i figli di Superman e Wonder Woman.

Oggi la DC Comics ha ufficializzato il tutto notificando che la storia, ambientata diversi anni dopo la trilogia del Cavaliere Oscuro, verrà proposta in un one-shot targato Black Label di quarantotto pagine e che i disegni dell’artista brasiliano verranno colorati da Jordie Bellaire.

A quanto pare, vedremo Carrie Kelley ormai padrona dell’identità di Batwoman, mentre Lara Kent affronterà una nuova minaccia per Gotham City e potenzialmente per il mondo intero. Fortunatamente, la coppia di eroine avrà un’arma segreta dalla loro, ben nota ai lettori di DC Comics ma relativamente nuova nell’universo narrativo del Cavaliere Oscuro: Jonathan Kent, il “bambino d’oro” del titolo, introdotto in Cavaliere Oscuro III: Razza suprema e – secondo il comunicato – in possesso di un potere mai visto prima.

Ecco cos’ha dichiarato Miller in proposito:

 

La storia de Il ritorno del Cavaliere Oscuro iniziava con i suoi eroi ormai invecchiati. Ora vedremo in azione la generazione successiva, e per me Rafael è stata la scelta ovvia per inaugurare questi eroi vigorosi, tutti da testare e carichi di promesse. Penso che Jonathan Kent in particolare sorprenderà tutti con le sue abilità mai viste e la sua psicologia.

 

Dark Knight Returns: The Golden Boy #1 uscirà negli Stati Uniti l’11 dicembre e sarà disponibile anche con le variant cover di Paul Pope, Joëlle Jones, Andy Kubert e dello stesso Frank Miller.

 

 

 

Fonte: CBR

 

Consigliati dalla redazione