In Italia non tutti conoscono Far Side, tra i fumetti umoristici più famosi al mondo: nel nostro Paese è arrivato sulle pagine di Linus, mentre una ventina di anni fa Comix ha pubblicato la prima raccolta (di ventitré complessive), che ad oggi rimane l’unico volume disponibile nella nostra lingua.

Il fumetto surreale di Gary Larson è stato pubblicato dal 1980 al 1995 su oltre 1.900 quotidiani e tradotto in diciassette lingue; i suoi personaggi sono apparsi anche su prodotti come biglietti di auguri e calendari, rendendo il loro fumetto il più popolare senza un cast fisso. L’autore americano, infatti, non utilizza protagonisti definiti ma mette in scena situazioni basate su fatti improbabili o spiacevoli; spesso la vignetta riflette sulla società mostrandoci le nostre abitudini dal punto di vista di animali o cavernicoli.

Nel 1995, Larson si è ritirato, realizzando occasionalmente illustrazioni per riviste o per il merchandising legato alla sua creazione. L’unica pubblicazione originale dell’autore è il libro illustrato There’s a Hair in My Dirt!: A Worm’s Story, con tematiche simili a quelle delle vignette per i quotidiani, diventato immediatamente un best seller.

Larson si è sempre battuto affinché i suoi lavori non venissero pubblicati online, contattando personalmente o attraverso i suoi legali i fan che provvedevano a farlo su appositi siti o social network. Potrà sembrare incredibile considerando la popolarità del fumetto, ma su Facebook non esistono pagine ufficiali dell’autore o di Far Side. I lettori hanno criticato in più occasioni questa presa di posizione estrema, poiché in questo modo non esiste la possibilità di leggere le vignette in formato digitale.

Finora il sito ufficiale si è infatti limitato a consentire l’acquisto dei volumi cartacei, ma sembra che qualcosa stia per cambiare: il portale ha infatti pubblicato una nuova illustrazione di Larson, nella quale un uomo scioglie con una fiamma un blocco di ghiaccio, al cui interno si intravedono alcuni dei personaggi delle popolari vignette. Il disegno è accompagnato da questo messaggio:

 

Surclassante, surreale, ma (presto) non più surgelato. Una nuova era di Far Side sta per cominciare!

 

Possibile che l’autore abbia cambiato posizione sulla distribuzione online delle sue vignette e che queste stiano per essere pubblicate sul sito? Oppure, all’età di sessantanove anni e dopo quasi quindici di assenza dalle scene, Larson ha deciso di tornare a disegnare?

Non resta che attendere ulteriori annunci in merito…

 

 

Fonte: The Far Side

 

Consigliati dalla redazione