Continuano le celebrazioni per i quarant’anni di carriera di Akemi Takada. Dopo aver fatto tappa a Tokyo, la mostra dedicata all’illustratrice e character designer arriva all’Osamu Tezuka Museum di Takarazuka, nella prefettura di Hyogo.

L’esposizione si terrà dal 7 settembre al 28 ottobre e raccoglierà più di cento pezzi provenienti dai vari progetti ai quali l’artista ha lavorato nel corso della sua carriera, tra cui: Lamù la ragazza dello spazio (Urusei Yatsura), L’incantevole Creamy (Maho no Tenshi Creamy Mami), Orange Road – È quasi magia Johnny (Kimagure Orange Road) e Mobile Police Patlabor (Kidou Keisatsu Patlabor).

Fra i lavori esposti saranno presenti disegni originali e copertine di varie doujinshi (fumetti autoprodotti), ma anche opere più datate, come le illustrazioni per Fancy Lala e per i libri di Cappuccetto rosso. Per l’occasione, l’artista ha inoltre creato degli artwork originali e sarà presente per una sessione di autografi il prossimo 13 ottobre.

 

 

Durante la mostra tenutasi presso il Tokyu Department Store Kichijoji, i visitatori hanno potuto godere di una esperienza in realtà virtuale incentrata sul personaggio di Creamy, che ha festeggiato lo scorso anno il trentacinquesimo anniversario dalla sua creazione.

In Giappone, la Takada è una delle character designer più famose grazie al suo stile inconfondibile che ha reso iconiche numerose serie animate degli anni Ottanta.

Attualmente, l’artista fa parte di un gruppo creativo chiamato Headgear, che unisce scrittori e illustratori che lavorano nel mondo dell’animazione e del Fumetto. Gli altri membri di questo team sono Mamoru Oshii, Yutaka Izubuchi, Masami Yuki e Kazunori Ito; insieme hanno lavorato alla serie anime Patlabor e all’OVA in due episodi di Twilight Q.

 

 

 

Fonte: Anime News Network

 

Consigliati dalla redazione