Tutte le trame della sesta stagione di Agents of SHIELD stanno confluendo nell’imminente scontro tra Sarge e Izel, ma la vicenda potrebbe riservare ancora qualche sorpresa, mentre personaggi ed elementi del passato tornano a fare capolino. Analizziamoli insieme con la rubrica Behind Agents of SHIELD!

 

Pensi che io non abbia mai visto prima una cosa del genere? Il nostro amico Robbie Reyes aveva una cosa dentro di sé, e non era proprio un orsacchiotto. Riusciva a controllarlo.

 

Come già visto nell’episodio Leap, Fitz continua a paragonare Sarge al Ghost Rider incontrato nella quarta stagione della serie. Il finale della puntata ci dimostra però che Robbie Reyes era stato molto più efficace nel non farsi controllare dalla creatura che l’aveva posseduto…

 

Avete ancora i tacos, vero?

 

Nell’episodio della quinta stagione Fun & Games, Yo-Yo citava i tacos, e Flint non aveva la minima idea di cosa siano. Questa curiosità gli dev’essere rimasta particolarmente impressa, visto che è una delle prime cose di cui chiede notizia una volta tornato in vita sulla Terra.

 

Per farla breve, ho dovuto attirare un esercito di zombi. Erano del tipo veloce.

 

Solitamente gli zombi sono predatori con scarse abilità cognitive che si muovono lentamente a causa del decadimento fisico conseguente alla loro morte. Skye fa però riferimento a una tipologia di morti viventi apparsa in alcuni film recenti (28 giorni dopo, REC, L’alba dei morti viventi). I puristi del genere non considerano queste creature veri e propri zombi, ma individui che sono stati colpiti da un virus simile alla rabbia, come potrebbero essere gli Shrike di Agents of SHIELD.

 

BEHIND AGENTS OF SHIELD

STAGIONE 1

STAGIONE 2

STAGIONE 3

STAGIONE 4

STAGIONE 5

STAGIONE 6

 

Consigliati dalla redazione