Nell’episodio From the Ashes, i protagonisti di Agents of SHIELD cercano di sfruttare a loro vantaggio l’aver fatto prigioniero Sarge, mentre Izel è fuggita con Mack e Yo-Yo. Analizziamo alcuni curiosi elementi della puntata nella nostra rubrica Behind Agents of SHIELD!

 

Mostraci quello che sei davvero.

 

Durante la sequenza in cui Sarge ripercorre i suoi ricordi, c’è anche un rapido fotogramma che appare per una frazione di secondo, nel quale si vede il probabile aspetto reale della creatura.

 

Sarge

 

Avanti, cosa stai aspettando? Uccidimi Skye!

 

Quando Sarge supplica Daisy di ucciderlo utilizzando la spada, la chiama Skye, il nome che il personaggio utilizzava nelle prime stagioni della serie, prima di scoprire le sue origini inumane. Non sentivamo questo nome da molto tempo, e il fatto che Sarge lo conosca significa che al suo interno c’è un frammento del vero Coulson, o almeno della sua memoria.

 

Come sono arrivato qui?

 

L’episodio si chiude con il sorprendente ritorno di Flint, l’Inumano visto nella quinta stagione di Agents of SHIELD, dotato del potere di manipolare la terra e perciò in grado di rigenerare i monoliti.

Non è però chiaro se Mack e Yo-Yo abbiano davanti il vero ragazzo, portato indietro nel tempo, o se si tratti solamente di un’illusione…

 

BEHIND AGENTS OF SHIELD

STAGIONE 1

STAGIONE 2

STAGIONE 3

STAGIONE 4

STAGIONE 5

STAGIONE 6

 

Consigliati dalla redazione