La prossima estate andranno in scena i giochi delle XXXII Olimpiadi, che si terranno a Tokyo dal 24 luglio al 9 agosto 2020. Sono già parecchie le iniziative che si stanno prodigando per promuovere l’evento sportivo per eccellenza al mondo. Una delle ultime, assai curiosa, riguarda un gruppo di artisti giapponesi che ha dato vita al progetto non ufficiale intitolato World Flags.

Sul loro sito web è possibile ammirare i paesi che parteciperanno alla grande manifestazione rappresentati in maniera molto singolare: come scintillanti guerriere e guerrieri, ideali protagonisti di un manga o un anime. Il character design dei vari rappresentanti e delle loro armature (ognuna con un proprio nome) sono naturalmente ispirati alla relativa bandiera e alle peculiarità dello stato di appartenenza.

Tutte le nazioni sono raggruppate geograficamente (se ne aggiungono quotidianamente di nuove), ma alcune di esse sono state riunite secondo specifiche politiche, culturali e religiose:

 

Group of Eight, ossia il G8, è ovviamente formato da Canada, Francia, Germania, Giappone, Italia, Regno Unito, Russia e Stati Uniti d’America.

The Fifth Northern Kings è composto da Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia.

Dragon and Tiger Brothers of the Orient vede la coppia congiunta di Cina e Corea del Sud.

Holy house in Southeast Asia, infine, annovera Filippine, Indonesia, Malesia, Singapore, Tailandia e Vietnam.

 

Trovate le immagini fin qui diffuse nella gallery sottostante.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

 

 

 

Fonti: Grape | World Flags

 

Consigliati dalla redazione