Vi abbiamo detto in tutte le salse dei piani di Brian M. Bendis per la Legione dei Super-Eroi. Ebbene ci siamo: il gruppo di eroi futuribili della DC Comics è tornato ieri sulla scena sulle pagine di Superman #14, prima di fare il suo debutto in pompa magna con il primo dei due numeri della miniserie Legion of Super-Heroes: Millennium, previsto per il prossimo 4 settembre.

Lo sceneggiatore di Cleveland ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito, alla vigilia dell’uscita dell’albo dedicato all’Azzurrone, e noi siamo qui a riportarvele:

 

Questo è un momento davvero importante per l’Universo DC. Non solo è la prima volta che un personaggio incontra la nuova Legione dei Super-Eroi in questa versione dell’universo, ma i lettori potranno anche dare un’occhiata a questo nuovo, entusiasmante miscuglio di razze, specie e culture che forma il super gruppo del Trentunesimo secolo.

 

Un debutto decisamente appropriato quello della Legione sulle pagine di Superman, dato che essa è da sempre vicina al personaggio dell’Uomo d’Acciaio, sin dal suo debutto nel 1958, sulle pagine di Adventure Comics, in una storia di Superboy firmata Otto Binder e Al Plastino.

Non vedete l’ora di vedere come sarà questa nuova incarnazione della Legione dei Super-Eroi, studiata e progettata da Brian M. Bendis? E allora godetevi la ricca anteprima di Superman #14 che vi proponiamo qua sotto, nella nostra gallery. Vi troverete anche immagini dal primo numero di Legion of Super-Heroes: Millennium che rivelano molto sul personaggio che sarà al centro del viaggio nel tempo che fa da ponte tra il presente e il futuro in cui vive la Legione.

 

 

Si tratta di Thorn. Nelle tavole disegnate da Jim Lee è piuttosto evidente che sarà lei a ricevere il dono dell’immortalità e ad attraversare i secoli fino al Trentunesimo, diventando quindi il centro focalizzante della miniserie che reintroduce la Legione dei Super-Eroi nell’Universo DC.

Non è dato sapere quali saranno gli sviluppi che, dopo le recenti apparizioni nelle trame di Superman, la porteranno ad assumere questo ruolo. Per scoprirlo, attenderemo di leggere le prossime storie…

 

 

 

Fonti: Comic Book Resources | Hollywood Reporter

 

Consigliati dalla redazione