Eat-Man The Main Dish 1, copertina di Akihito Yoshitomi

Akihito Yoshitomi, conosciuto nel nostro Paese soprattutto per essere l’autore del manga Eat-Man, è al lavoro su una nuova serie. È quanto si è appreso dal numero di ottobre di Champion RED.

Il magazine targato Akita Shoten non ha aggiunto ulteriori dettagli sulla notizia, lasciandoci all’oscuro in merito alla possibilità che l’opera sia collegata al più celebre fumetto del mangaka e, soprattutto, per quanto che concerne titolo e data d’uscita.

Yoshitomi ha concluso lo scorso 26 giugno la sua ultima fatica, Eat-Man: The Main Dish, di cui Kodansha ha pubblicato in Giappone il sesto e ultimo tankobon l’8 agosto. Si tratta del seguito dell’opera originale ancora inedito in Italia – che ha esordito nel maggio del 2014 sulle pagine della rivista Monthly Shonen Sirius.

Eat-Man è stato serializzato tra il 1996 e il 2002 su Monthly Comic Dengeki GAO!, periodico di ASCII Media Works (gruppo Kadokawa), e raccolto in diciannove volumetti; Planet Manga ne ha distribuito una decina sui nostri scaffali, interrompendone poi la pubblicazione.

 

 

Circa un lustro fa, Kodansha ha riproposto il manga sia in formato originale che cartaceo. Dallo shonen sono state tratte anche due serie anime, Eat-Man (1997) e Eat-Man ’98 (1998); la prima è stata interamente proposta nel nostro Paese in DVD da Dynit.

Il fumetto, ambientato in un futuro imprecisato e caratterizzato da elementi cyberpunk, racconta la storia di Bolt Crank, un uomo capace di mangiare qualunque cosa, a prescindere dal materiale di cui è costituita, per poi riprodurla plasmando la sua mano destra. Grazie a tali poteri, il protagonista è alla perenne ricerca di nuove avventure come più grande mercenario del mondo.

 

 

Fonte: Anime News Network

 

Consigliati dalla redazione