Nel terzo giorno del Comic-Con International 2019 si è tenuto quello che era forse il panel più atteso di questa edizione: Next Big Thing, con l’Editor-in-Chief C.B. Cebulski e lo sceneggiatore Jonathan Hickman a presentare il grande rilancio delle serie degli X-Men, previsto per ottobre.

Per chi ancora non lo sapesse, queste faranno seguito alle miniserie quindicinali di sei numeri House of X e Powers of X, che debutteranno rispettivamente mercoledì prossimo (in Italia a novembre) e il 31 luglio.

 

 

Chi ci segue con costanza saprà che qualche ora fa abbiamo riportato un fatto curioso: un lettore ha infatti decriptato un messaggio in codice diffuso su Twitter da Hickman, il quale nominava sei titoli mutanti, rivelando apparentemente prima del tempo il roster di pubblicazioni dell’iniziativa nota come Dawn of X.

Ebbene, non si trattava di uno scherzo: le collane che daranno il via alla nuova era dei Figli dell’Atomo sono proprio X-Men, Marauders, Excalibur, X-Force, New Mutants e (incredibile ma vero) Fallen Angels!

 

X-Men #1, copertina di Leinil Francis Yu

 

X-Men sarà ovviamente scritta da Hickman, che avrà al suo fianco l’artista Leinil Francis Yu (Captain America), ed è stata descritta come “una serie mutante omnicomprensiva”. Ad ogni modo, tra i personaggi ricorrenti ci saranno Ciclope, suo padre Corsaro, Wolverine, Jean Grey, Havok, Kid Cable, Rachel Grey e Vulcan.

 

Marauders #1, copertina di Russell Dauterman

 

Marauders sarà scritta da Gerry Duggan (Secret Wars), disegnata dal nostro Matteo Lolli (Deadpool) e vedrà come protagonisti Pyro, l’Uomo Ghiaccio, Tempesta, Alfiere, Emma Frost e Kitty Pryde (con Lockheed!). Il concetto alla base del gruppo – in origine degli assassini al servizio di Sinistro – verrà chiaramente rivoluzionato.

La copertina di Russell Dauterman si ricollega alle teorie che lo volevano ai disegni di una di queste serie.

 

Excalibur #1, copertina di Mahmud Asrar

 

Anche la nuova Excalibur conterà sei membri: Rictor, Jubilee, Rogue, Gambit, Psylocke come nuova Capitan Bretagna e… Apocalisse! La serie a loro dedicata sarà scritta da Tini Howard (Thanos) e disegnata da Marcus To (Guardians of the Galaxy).

 

X-Force #1, copertina di Dustin Weaver

 

X-Force sarà invece firmata da Benjamin Percy (Wolverine: The Lost Trail) e Joshua Cassara (Falcon), e proporrà le storie di un team definito “la C.I.A. dei mutanti” composto da otto membri: Wolverine, Marvel Girl (Jean Grey), Domino, Bestia, Kid Omega (Quentin Quire), Sage, Colosso e l’ex (?) villain Black Tom Cassidy.

La copertina che vedete qua sopra è firmata da Dustin Weaver (S.H.I.E.L.D.).

 

New Mutants #1, copertina di Rod Reis

 

La prossima iterazione di New Mutants sarà scritta da Jonathan Hickman, per quanto riguarda il primo arco, e disegnata da Rod Reis (Secret Empire); in seguito subentrerà Ed Brisson (Extermination) ai testi. Al centro dei riflettori, Magik, Sunspot, Cypher (o meglio, Douglock?), Mirage, Karma, Mondo e i redivivi Wolfsbane e Chamber.

 

Fallen Angels #1, copertina di Ashley Witter

 

Infine, il titolo più inatteso: Fallen Angels sarà scritto da Bryan Edward Hill (Killmonger), disegnato da Szymon Kudranski (Damnation) e avrà per protagonisti X-23, Kid Cable e un misterioso personaggio che rileverà da Betsy Braddock il nome di battaglia di Psylocke. Magari la ninja Kwannon, alias Revanche?

La seconda ondata di serie è già in lavorazione, secondo quanto riportato al panel, con i nuovi team creativi che comprenderanno le sceneggiatrici Leah Williams (Age of X-Man: X-Tremists) e Vita Ayala (Age of X-Man: Prisoner X).

 

 

Fonti: Marvel | Newsarama | CBR

 

Consigliati dalla redazione