Tempo fa, con un tweet, la sceneggiatrice Nnedi Okorafor (Pantera Nera: Wakanda per sempre) aveva reso noto che non sarebbe più stata coinvolta nella lavorazione della serie Marvel Shuri, sottolineando che questo non avrebbe automaticamente implicato la cancellazione del titolo:

 

No, non è stata cancellata.

Mesi fa, ho comunicato alla Marvel che non avrei più potuto occuparmi della serie perché sono attualmente impegnata nella realizzazione del pilot della serie televisiva Wild Seed per Amazon TV, altri progetti per il piccolo schermo di cui non posso ancora parlarvi, di un libro e tanto altro ancora.

 

Nonostante il chiarimento della scrittrice di origini nigeriane, il destino della serie dedicata alla sorellina di T’Challa è rimasto incerto finché non è stato palese che fosse stata effettivamente cancellata, risultando assente nelle anticipazioni di agosto e settembre.

A quel punto la Okorafor ha dovuto fare marcia indietro, approfittandone per levarsi qualche sassolino dalla scarpa:

 

Quello che non mi è piaciuto dello scrivere per la Marvel è l’ossessione di essere cancellati e quel che implica. È sfibrante e surreale. Ho sentito dire “sta per essere cancellata” da quando ho iniziato a scrivere Shuri. Ora che ho finito, “è stata cancellata”. Ugh!

Quando Shuri è andato esaurito nella prima e nella seconda settimana, subito si è detto: “Be’, verrà cancellata lo stesso”. La gente si diverte a dire così? Ok, ho finito di sbraitare. Mi sono trattenuta per mesi.

 

L’ultimo numero della serie sarà dunque il decimo, in uscita il 24 luglio, sempre firmato ai testi dalla Okorafor per i disegni della disegnatrice Rachael Stott.

Vi ricordiamo che i primi cinque episodi di Shuri sono stati raccolti lo scorso giugno in un cartonato di Panini Marvel Italia. Il secondo sarà dunque l’ultimo.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

 

 

 

 

 

Fonte: Newsarama

 

Consigliati dalla redazione