Harleen #1, copertina di Stjepan Šejić

Il 7 febbraio 2020 uscirà nelle sale statunitensi il film Birds of Prey (And the Fantabulous Emancipation of one Harley Quinn), spin-off di Suicide Squad diretto da Cathy Yan e incentrato sul personaggio portato sul grande schermo da Margot Robbie.

In vista dell’appuntamento, la DC Comics ha pensato bene di mettere in cantiere Harleen, miniserie dell’etichetta adulta Black Label firmata da Stjepan Šejić (Aquaman, Sunstone) che, dopo la fan fiction sullo stesso tema di tre anni fa, andrà a rivisitare le origini del personaggio creato nel 1992 da Paul Dini e Bruce Timm per la serie animata Batman.

Dai primi dettagli sulla trama e dalle pagine di anteprima che vi mostriamo nella gallery sottostante, sembra che Šejić metterà da parte lo stereotipo della mite e introversa Dottoressa Harleen Frances Quinzel che viene “sbloccata” dalla folle storia d’amore con Joker. La prima sinossi di Harleen suggerisce infatti che Joker veda in lei una sua pari, e che insieme decidano di salvare – seppur a modo loro – Gotham dalla sua stessa follia:

 

La dottoressa Harleen Quinzel ha scoperto una cura rivoluzionaria per la pazzia di Gotham City, ha solo bisogno di dimostrare che funzioni davvero. Attraverso i suoi studi sui criminali e i sociopatici che percorrono i corridoi del manicomio Arkham e dell GCPD, Harleen sta cercando di porre fine alla crescente apatia che regna tra i cittadini di Gotham. Ma con la legge e l’istituzione della sanità unite contro di lei, la brillante e giovane psicologa deve prendere misure drastiche per salvare Gotham da se stessa. Dopo un attacco alla città da parte del malefico Joker, Harleen si troverà faccia a faccia con uno dei tanti criminali che intende guarire, ma presto si ritroverà attratta dalla pazzia e dall’instabilità che lo affliggono. Siate testimoni dei primi passi di Harleen nella ricerca destinata a lanciare la leggendaria super criminale Harley Quinn con questa straordinaria rivisitazione di Harley e della sua contorta e tragica storia d’amore con Joker.

 

La storia in tre parti verrà proposta mensilmente in albi oversized a partire dal 25 settembre; nella primavera 2020, poco dopo l’esordio del sopracitato film, verrà raccolta in volume. Ecco come ne ha parlato l’autore:

 

Šejić – Harleen è la storia di una persona imperfetta che voleva fare del bene, una dottoressa che si è innamorata di un suo paziente, il racconto di quanto la sua strada per l’inferno sia stata lastricata di buone intenzioni e di come un sorriso le sia costato l’anima. È una storia di persone buone che crollano, si innamorano, cadono in disgrazia e finiscono a pezzi.

 

 

 

Fonte: Screen Rant

 

Consigliati dalla redazione