Il noto artista britannico Bryan Hitch è attualmente all’opera per la DC Comics su tre differenti progetti, tutti ancora top-secret; si vocifera però che lui e Warren Ellis – già team creativo di Authority – siano i successori di Tom King e Mikel Janin su Batman. Ciò non ha impedito all’artista di Excalibur e JLA di condividere su Twitter una lista di personaggi su cui gli piacerebbe lavorare prima di ritirarsi dalle scene.

Nel mirino non ci sono solo i super eroi della Distinta Concorrenza, ma anche alcune delle icone Marvel, dove prevede di tornare per firmare una storia di Wolverine. Hitch sarebbe pronto a cimentarsi non solo come artista ma anche come sceneggiatore o autore completo, dopo le prove su Justice League e Real Heroes:

 

Ecco una lista di cose da fare prima della pensione: Batman, Superman, Titani, roba cosmica DC, western DC, un evento tipo Crisi, Lanterna Verde, Spidey, Micronauti, Thor, Hulk, X-Men e un sacco di altra roba. Dovrei riuscire a realizzarne la maggior parte, giusto?

[…] Non ho bisogno di storie. Le ho già. È il tempo che devo dedicare al disegno che rende il tutto economicamente insostenibile. Risolverò la cosa (oppure no). Ho una storia grandiosa per Logan nei miei appunti, per la quale potrei tornare alla Marvel in qualsiasi momento.

 

Hitch ha concluso recentemente un ciclo di dodici numeri su Hawkman scritto da Robert Venditti, e ha in programma nell’imminente futuro due titoli che usciranno cadenza mensile e un one-shot per la DC Comics, alla quale è attualmente legato da un contratto di esclusiva.

 

 

 

Fonte: Newsarama

 

Consigliati dalla redazione